Crea sito

Bigoli ricotta e pomodorini

Bigoli ricotta e pomodorini

Un piatto semplice. Ma pieno di gusto. Scegliete una buona ricotta, dei pomodorini saporiti e via. Ho scelto i bigoli, pasta lunga di origini veneta piuttosto spessa che con questi due ingredienti si sposa benissimo. Proviamo?

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g bigoli
  • 200 g Ricotta vaccina
  • 250 g Pomodorini
  • 1 Scalogno
  • Sale
  • Pepe
  • Basilico
  • Olio extravergine d'oliva
  • parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Se volete fare i bigoli voi:

    • 500 gr di farina bianca 00
    • 50 gr di burro
    • latte
    • sale
    • 4 uova
    • Io ho utilizzato la trafila Bigoli
    1. Sciolgo il burro e lo unisco alle con le uova e un pizzico di sale.
    2. Aggiungo poco latte mentre impasto per raggiungere un composto di consistenza piuttosto soda.
    3. Chiudo l’impasto con la pellicola e metto in frigorifero per circa 30 minuti per lasciarlo respirare.
    4. Passo l’impasto nella trafila e ottengo i bigoli che taglio della lunghezza desiderata. Devono essere allargati e tenuti a riposare per qualche minuto su un piano infarinato prima di essere cotti in abbondante acqua salata.
  2. Fatti i bigoli, mentre li lasciamo riposare, ci preoccupiamo del sugo.

    • Taglio lo scalogno finemente e lo appassisco nell’olio.
    • Aggiungo i pomodorini tagliati in 4 parti
    • Aggiusto di sale e lascio cuocere per una ventina di minuti a fuoco basso così i pomodorini un po’ alla volta si appassiscono e si aprono.
    • Tolgo le bucce in eccesso

     

    • Scolo la pasta.
    • Unisco la ricotta al sugo di pomodoro amalgamandola fino a formare una crema omogenea.
    • Condisco la pasta con il sugo aggiungendo il basilico e un filo d’olio.
    • Aggiungo infine il parmigiano grattugiato

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:

Sai perché mi chiamo BluMirtillo? Perchè…

  • amo il blu
  • mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
  • è un nome vivace come vivace è il mio blog
  • è un nome grintoso e allegro come me
  • perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
  • La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

logo completo blumirtillo

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.