Crea sito

Betty’s chicken … la moda dell’estate!

Betty’s chicken – il pollo della Betty. Non ho dubbi… diventerà la moda dell’estate 2016! L’avete già provato? Io si. Ed è un pollo supersonico. Garantisco. D’alta parte l’ideatrice non è mica una qualunque!!!

Siete #out o #in? Betty detta anche Befa è l’ideatrice di questa fantastica ricetta che sta rendendo la vita delle desperate housewives, in questa strana estate 2016, tutta in discesa. Betty, soprattutto, è la mia amica! Ma mica una così.

Prima di tutto è un’esperta HACCP e quindi se dice che una cosa è buona non abbiamo dubbi. Poi insieme a Marghe e Moppy (i nomi sono di fantasia per evitare problemi con la privacy) è la fondatrice del mitico gruppo TTC trio ti consiglia. Che cosa fanno? Girano in incognito ristoranti del triveneto e poi danno un voto… praticamente una guida Michelin locale temutissima…e sottolineo temutissima. Io per fortuna sono nelle sue grazie e mi vuole bene. Come me, anche lei ama i pelosi, è piuttosto insofferente nei confronti dei logorroici, ha la pazienza di un T-Rex affamato e generalmente dice sempre quello che pensa. Quest’ultima cosa alle volte può provocare un certo imbarazzo ma ne vale la pena perché riesce a dire cose davvero incredibili. Sono anni che le faccio credere che penso che sia grassa. Secondo me lei ci crede… In effetti magra non è ma questa è tutta un’altra storia. 😉
Grazie Befa una gran bella ricetta. E tu lettore, che cosa aspetti a seguire la moda dell’estate?

INGREDIENTI per quattro persone per il nostro Betty’s chicken
600 gr di controfiletti di pollo
200 gr di yogurt greco
farina di riso
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

Per aromatizzare scegliete una delle seguenti opzioni oppure sbizzarritevi:

– foglie di menta e radice di zenzero grattugiata
– salvia e zenzero grattugiato
– timo e rosmarino
– basilico e menta
io ho optato per menta e zenzero. Buonissimo!

PROCEDIMENTO per realizzare il Betty’s chicken
Qualche ora prima di preparare il Betty’s chicken tagliate i controfiletti in bocconcini e metteteli in una terrina. Aggiungete lo yogurt greco e gli aromi scelti e mescolate bene.
Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero. Il pollo diventerà morbidissimo.
IMG_5747

Poi…

Passato il riposo in frigo togliete i bocconcini ed impanateli con la farina di riso.

IMG_5749Scaldate una pentola bassa e larga con un dito d’olio. Quando l’olio è caldo aggiungete i bocconcini di pollo.
IMG_5750

Infine…

Cucinate finchè non diventano di un bel colore arancione e si sono rosolati per bene. Fateli riposare su carta assorbente. Aggiungete sale e pepe e servite caldissimi
E anche voi avrete sperimentato la moda dell’estate! Betty’s chicken

#CHEVINOABBINO al Betty’s chicken
Pinot Grigio

Betty’s chicken

betty's chicken 3

betty's chicken

Grazie per avermi letto e spero che ti sia piaciuto! Se hai qualche suggerimento o vuoi lasciare un commento ne sarò molto felice.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche qui:
FACEBOOK CLICCA QUI INSTAGRAM CLICCA QUI TWITTER CLICCA QUI PINTEREST CLICCA QUI FLICKR CLICCA QUI GOOGLE+ CLICCA QUI TUMBLR CLICCA QUI

logo completo blumirtillo

Sai perché mi chiamo BluMirtillo?
– perché amo il blu
– perché mi piacciono i sapori leggermente aspri e il mirtillo me li ricorda
– perché è un nome vivace come vivace è il mio blog
– perché è un nome grintoso e allegro come me
– perché richiama la natura, le cose semplici e la vita sana
La filosofia di BluMirtillo? Cucina #nostress

Se sei un vero appassionato di social sbircia qui sotto qualche foto…

[wdi_feed id=”1″]

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Una risposta a “Betty’s chicken … la moda dell’estate!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.