Torta quattro quarti alle mele e cannella – M. Santin

Una mela al giorno leva il medico di torno.
Soprattutto se contenuta in una ricetta di Santin, se accompagnata da burro e zucchero.
E un pizzico di cannella che non guasta mai.


“So go have fun
I really couldn’t care less
And you can give ‘em my best, but just know
I’m not your friend or anything, damn
You think that you’re the man
I think, therefore, I am”
Billie Eilish

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 180 gburro
  • 180 gzucchero
  • 180 gfarina
  • 180 guova (Circa 3 uova grandi)
  • 3mele grandi (Ho provato sia mele Golden che Renetta 😍)
  • 1 cucchiainocannella in polvere

Preparazione

  1. Per prima cosa fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire.

    Montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, fino a ottenere una massa spumosa bianca e ben montata.

    Setacciate per tre volte la farina con la cannella, quindi aggiungetela alle uova montate a piccole porzioni, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola avendo cura di non smontare l’impasto.

  2. Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a dadini regolari e accendete il forno a 165 gradi in modalità ventilata.

  3. Aggiungete il burro fuso intiepidito a filo nella massa, mescolando sempre dal basso all’alto fino a crema omogenea. Aggiungete come ultimo passaggio le mele a dadini, incorporandole delicatamente alla massa.

  4. Versate nello stampo imburrato e infornate per 45-50 minuti fino a doratura, facendo la prova dello stecchino.

  5. Sfornate su una gratella la vostra torta, lasciatela raffreddare e se volete lucidatela con un po’ di marmellata di albicocche sciolta in un cucchiaio di acqua.

Note

Volete esagerare? Via di pallina di gelato alla crema homemade 🍨.

Trovate la ricetta seguendo il link Gelato alla crema 🍨♥️

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.