Rotolino di Red Velvet

Il Natale si avvicina.
E quale miglior dolce della Red Velvet? Oggi volevo testare una versione diversa dallo standard.
Tutta arrotolata, come i miei pensieri e i miei impegni in questo periodo.
Ma con tanto ripieno, per colmare ogni mancanza. ♥️🎄

“E poi trovarsi qui
Sempre più confusi e soli
Tanto ormai non c’è più tempo
Che per essere crudeli
E intanto vai, vai che andiamo
Dentro queste notti di stelle
Con il cuore stretto in mano e con i tagli sulla pelle”
Negrita

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Rotolo di Red Velvet

  • 4Uova
  • 100 gFarina
  • 100 gZucchero
  • 1 cucchiaioCacao amaro in polvere
  • 6 gLievito in polvere per dolci (circa 2 cucchiaini)
  • q.b.Colorante rosso in gel (Io uso Decora o Wilton)
  • q.b.Estratto di vaniglia

Crema al mascarpone

  • 150 gMascarpone
  • 100 gPanna da montare (meglio a lunga conservazione, tiene meglio rispetto alla versione fresca ;))
  • 50 gZucchero a velo
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia

Preparazione

Rotolo di Red Velvet

  1. Montate uova, zucchero e vaniglia con le fruste, fino ad ottenere un composto spumoso chiaro e triplicato di volume. Aggiungete il burro fuso a filo (mi raccomando, freddo!), mescolando ancora ad ad alta velocità.

    Aggiungete 1 cucchiaino di colorante in gel denso, se avete scelto bene il colorante dovreste ottenere un colore rosso acceso.

    Setacciate cacao, farina e lievito , aggiungetele e mescolate con le fruste elettriche.

    Se il colore vi sembrerà troppo scuro, tendente al marrone per “colpa” del cacao, a questo punto il trucco è aggiungere ancora un pò di colorante : aggiungete e mescolate bene fino ad ottenere il colore desiderato, vedrete che resterà anche dopo la cottura.

  2. Versate l’impasto in una classica leccarda precedentemente foderata di carta da forno, cercando di restare di formare un rettangolo distante almeno 5 cm dal bordo.

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 ° C per circa 12 – 15 minuti : fate comunque sempre la prova stecchino!

  3. Sfornate, cospargete subito con zucchero semolato , aggiungete in superficie della pellicola per alimenti e arrotolatelo, staccandolo delicatamente dalla carta forno.

    Sì lo so, vi scotterete le dita.. ma tenete duro 😉 Io uso dei guanti da barbecue , sono la mia salvezza.

    Lasciate raffreddare in questo modo per 30 minuti circa.

Crema al mascarpone

  1. È semplicissimo. Basta mescolare con il gancio a foglia il mascarpone con lo zucchero e la vaniglia. Una volta ottenuto un composto morbido e omogeneo, aggiungere la panna montata – come sempre a porzioni piccole, mescolando dal basso verso l’alto, stando attenti a non smontarlo.

Composizione

  1. Srotolate delicatamente il rotolo. riempite con la crema aiutandovi con una spatola, restando a 1 cm dal bordo senza superare il mezzo centimetro di spessore per evitare l’esplosione al momento dell'”arrotolamento”.

    Mi raccomando, il segreto è arrotolare strettamente il primo pezzettino, sollevando con la pellicola. Arrotolate poi senza fare troppa pressione tutto il rotolo, chiudetelo nella pellicola ben stretta e lasciate rassodare in frigo per almeno 30 minuti.

    Io l’ho decorato con dei lamponi freschi e una spolverata di zucchero a velo.

Note

Potete conservare il rotolo “vuoto” arrotolato nella pellicola in freezer: basterà lasciarlo scongelare in frigo per averlo sempre pronto in caso di dolci dell’ultimo minuto.

Potrete inoltre sbizzarrirvi con la farcitura, dalla crema al mascarpone (alla vaniglia classica come in questa ricetta o perchè no, ai lamponi https://blog.cookaround.com/bittersweetme/meringa-lamponi/) alla Camy cream (https://blog.cookaround.com/bittersweetme/cream-tart-il-mio-unicorno/) per finire con la più classica della farcitura americana, nonché la mia preferita…il frosting al formaggio (https://blog.cookaround.com/bittersweetme/frosting-al-formaggio-farcire-o-non-farcire-questo-e-il-dilemma/)

E buone feste ♥️🎄🎅

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.