Pane alla zucca con poolish

Felicemente innamorata della zucca.

Che ho cotto e suddiviso in porzioni che ho congelato, per averne pronta tutto l’anno.

E in questo autunno 2022 Althea mi ha dato davvero mille e una idea su come usarla.

Come in questo pane, lento e arancione.

Pane alla zucca, devo solo imparare a usare le lame 😅

“Suddenly found my feet,

dreaming of electric sheep

Just a little space to breathe,

feeling joy serene”

Bastille

II
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • PorzioniUna pagnotta tonda da circa 800g
  • Metodo di cotturaForno
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

250 g zucca (Già cotta al forno e ridotta in purea )
400 g farina tipo 1
80 g acqua (Questa quantità è da valutare di volta in volta a seconda della quantità di acqua contenuta nel tipo di zucca che userete )
10 g sale fino

Per il poolish

50 g farina Manitoba
50 g acqua
2 g lievito di birra fresco

Strumenti

Passaggi

Come prima cosa, preparate il poolish, sciogliendo il lievito in acqua e aggiungete la farina mescolando fino ad ottenere una pastella omogenea. Coprite con pellicola e aspettate che sia pronto, ovvero quando si notano numerose bollicine superficiali ed il pre-impasto inizia ad afflosciare. Impiegherà circa 2 ore.

Mentre aspettate, procedete con l’autolisi:mescolate brevemente la farina con la purea di zucca e l’acqua e lasciate riposare coperto da pellicola due ore.

Quindi aggiungete il poolish alla miscela di farina e mescolare con il gancio a elle, regolate di acqua e chiudete l’impasto con il sale, mescolando quindi fino a ottenere una palla arancio bella incordata. Date 3 pieghe in ciotola a distanza di 30 minuti, lasciando poi lievitare fino a raddoppio.

Riprendete l’impasto, formate il pane e lasciatelo maturare in frigorifero nel cestino di lievitazione infarinato ben coperto per tutta la notte. Rovesciate l’impasto con delicatezza su carta forno, legatelo con dello spago a formare 8 spicchi e intagliatelo ( meglio di come ho fatto io 😂)

Quindi cuocetelo in forno già portato a 230 gradi con dei cubetti di ghiaccio per circa 20 minuti, quindi abbassate a 200 gradi per 30 minuti e per gli ultimi 10 minuti a 180 gradi con la posta aperta a spiffero. Lasciate raffreddare bene su una gratella prima di tagliare 🍀

11

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.