Madeleine ai fichi

Finalmente sta per iniziare la mia stagione preferita.

Aria frizzante la mattina, il sole piacevole del pomeriggio e la morte delle zanzare. Cosa si vuole di più dalla vita? I fichi sono una buona risposta.

Soprattutto se incassati in una madeleine morbida e profumata di Pinella, per dare il benvenuto alla nuova versione del suo bellissimo blog ♥️

“We can break the cycle – We can break the chain

We can start all over – In the new beginning

We can learn, we can teach

We can share the myths the dream the prayer

The notion that we can do better

Change our lives and paths

Create a new world

And Start all over”

Tracy Chapman

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniCirca 20 Madeleine di medie dimensioni
  • StagionalitàEstate, Autunno

Ingredienti

3 uova
125 g burro
110 g zucchero di canna
150 g farina 00
8 g lievito in polvere per dolci
60 g confettura di fichi
2 fichi

Strumenti

1 Stampo

Passaggi

Mi raccomando, partite con la preparazione il giorno prima di doverle servire, così da dare all’impasto il tempo di riposare in frigorifero.

Iniziate facendo fondere il burro e lasciandolo poi intiepidire. Con una forchetta sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete quindi la farina dopo averla setacciate due volte con il lievito e mescolate bene.

Chiudete l’impasto con il burro fuso tiepido e la confettura, mescolate fino a impasto uniforme. Coprite con pellicola e ponete in frigorifero una notte: in questo modo le vostre Madeleine avranno una bella cupoletta gonfia.

Accendete il forno statico a 180°C, quindi tagliate i fichi in fette di medio spessore. Distribuite l’impasto negli stampini in silicone per madeleines e adagiate sulla superficie il pezzetto di fico.

Infornate per circa 15 minuti, fino a colorazione. Lasciate intiepidire e sformate ♥️

Note

Lo stampo per Madeleine che ho usato è in silicone, lo trovate su Amazon seguendo questo link

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.