Pavlova roll cake ai frutti di bosco

O rotolo di meringa.
Da farcire in mille uno modi, sempre per smaltire gli albumi in eccesso.
E per festeggiare una coppia di amici in un momento di crescita, in tutti i sensi ♥️
Piovono frutti rossi!

“It’s not easy love, but you’ve got friends you can trust
Friends will be friends
When you’re in need of love
they give you care and attention
Friends will be friends
When you’re through with life and all hope is lost
Hold out your hand ‘cause friends will be friends
Right till the end”
Queen

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per una teglia circa 24 per 33 cm

Pavlova roll cake

  • 130 galbumi (circa 4)
  • 150 gzucchero
  • 1 cucchiainoamido di mais (maizena)
  • 1 cucchiainoaceto bianco di vino (O di succo di limone)
  • q.b.Granella di pistacchio

Crema ai frutti di bosco

  • 250 gmascarpone
  • 250 gpanna fresca
  • 40 gzucchero a velo
  • 4 cucchiaiconfettura di frutti di bosco
  • q.b.frutti di bosco freschi per decorare

Preparazione

Crema ai frutti di bosco

  1. In planetaria, o in una ciotola con le fruste elettriche, montate panna, mascarpone e zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza compatta ma vellutata. Filtrate la confettura in un setaccio per togliere i semini e aggiungetela alla crema mescolando con attenzione per non smontarla.

  2. Conservatela in frigorifero in attesa di preparare la base.

Pavlova roll cake

  1. Preriscaldate il forno a 165°C. Foderate una teglia di  circa 24 x 33 cm con la carta da forno, inumidendola sotto l’acqua corrente e strizzando bene per farla aderire alla teglia.

    Montate gli albumi fino a quando diventano spumosi, poi aggiungete lo zucchero un po’ alla volta, con le fruste ancora in funzione.

    Aggiungete un cucchiaino di aceto e l’amido di mais, setacciandola direttamente sul composto e mescolando delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto.

    Versate il composto nella teglia e livellatelo con una spatola formando uno strato di circa 2 cm.

    Cospargetelo con la granella di pistacchio tostata e cuocete nel ripiano centrale del forno per 15/20 minuti, fino a che la meringa inizia a imbrunirsi leggermente. Fate attenzione che non si colorisca troppo.

    Stendete un telo da cucina pulito su un piano da lavoro. Copritelo con carta da forno e spolverizzatelo generosamente con lo zucchero a velo.

    Rimuovete la teglia dal forno e lasciate raffreddare la meringa per circa 2-3 minuti,  poi ribaltatela sulla carta da forno ricoperta di zucchero a velo. Eliminate la carta usata durante la cottura, e procedete con la composizione del dolce.

Glassa Rocher

  1. Sciogliete i due cioccolati a microonde, senza superare i 45°C. Aggiungete l’olio di semi e mixate molto bene. Aggiungete quindi la granella di pistacchi dopo averla tostata. Fate riposare in frigo e al momento del bisogno scioglietela a circa 35°C e glassate la superficie del vostro dolce, mi raccomando deve essere ben freddo!

Composizione del dolce

  1. Lasciate raffreddare e ricopritela con la crema di mascarpone. Spalmatela in modo uniforme, lasciando dello spazio su uno dei lati più corti. Aggiungete quindi la frutta a pezzi, io ho usato le fragole.

    Aiutandovi con la carta da forno e il telo da cucina, arrotolate la meringa con cautela , andando verso il lato lasciato vuoto. Avvolgete il rotolo nel canovaccio e mettetelo in frigorifero per 4-5 ore.

  2. Trasferite con delicatezza il rotolo su un piatto da portata, spolverizzatelo con zucchero a velo e decoratelo con la glassa Rocher portata a 35 gradi. Una volta raffreddata (circa 30 minuti in frigorifero) decoratela con la frutta fresca ben lavata e asciugata, a piacere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.