Panini al pomodoro – Omar Busi

Ricetta veloce che vi riempirà la casa di profumo di pizza. Pomodoro e origano.

Regalo di Omar Busi, pubblicata su Instagram, che colora un pomeriggio post vaccino: Dodo ne ha mangiati due, dopo aver fissato il forno tutto il tempo battendo le mani ♥️

“I get lost sometimes

With you, I am fine

I get lost so I’ll follow the light to your heart”

Biffy Clyro

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni12 panini da circa 70 80 g l’uno
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Con questa dose otterrete circa 12 panni da 70 80g l’uno

300 g farina Manitoba
300 g semola rimacinata di grano duro
200 g acqua
26 g lievito di birra fresco (La ricetta originale ne prevedeva 30g, io ho usato un cubetto )
12 g sale fino
50 g Ricotta
100 g Salsa di pomodoro
30 g Burro
35 g olio extravergine d’oliva
1 pizzico pepe nero
1 cucchiaino paprika dolce
1 cucchiaino zucchero
1 cucchiaino Miele

Per decorare

1 uovo
q.b. origano

Strumenti

Passaggi

Iniziate mescolando la farina e la semola con il lievito sbriciolato, lo zucchero, il miele e la salsa di pomodoro. Quindi aggiungete l’acqua a filo, inserendo anche il sale prima di terminarla, usando il gancio a elle. Inserite quindi paprika, pepe e ricotta, seguita dall’olio a filo. Chiudete con il burro a pezzetti e continuate a mescolare fino a impasto liscio e ben incordato, che si stacca dai bordi lasciando la ciotola pulita. Date un giro di pieghe a vuoto, formate una palla e lasciate lievitare fino a raddoppio in una ciotola leggermente unta coperta da pellicola.

Riprendete l’impasto e dividetelo in pezzi da circa 70 80 grammi l’uno.

Pirlateli bene formando delle palline che farete lievitare nuovamente fino a raddoppio coperti da pellicola.

Quindi spennellateli con l’uovo sbattuto e spolverateli con l’origano prima di infornarli in forno statico già in temperatura a 210 gradi.

Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella prima di servirli.

Note

I panini potete tranquillamente congelarli, così da averli sempre pronti e come appena fatti ♥️🍅

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.