Panfocaccia con cipolle rosse, guanciale e uvetta

Sorella a cena.
Che non vedevo dal mio compleanno.
Il primo gennaio.
Tra bimbi malati prima, pandemia poi.
Bisogna festeggiare. Con gli abbinamenti preferiti di Nina, due anni e mezzo e le idee ben chiare.

“Ooh, you make me live
Whatever this world can give to me
It’s you you’re all I see
Ooh, you make me live now honey
Ooh, you make me live”
Queen

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Dosi per una focaccia rotonda di circa 35 cm
  • 450 gFarina di tipo 0
  • 50 gsemola rimacinata
  • 5 gLievito di birra
  • 300 gacqua
  • 10 gmiele
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale fino

Per la farcitura

  • 3cipolle rosse
  • 50 guvetta
  • 100 gguanciale a dadini (O pancetta, se preferite!)
  • 2 cucchiaiaceto di mele
  • 2 cucchiaizucchero di canna
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • q.b.sale fino

Preparazione

  1. Mi raccomando, iniziate a impastare il giorno precedente ( o almeno 4 ore prima) rispetto a quando vorrete mangiarla! 

    Pesate la farina,il miele, la semola, il lievito e metà acqua e iniziate a mescolare con il gancio a elle. Aggiungete l’acqua in piccole dosi, aspettando che venga assorbita prima di procedere con un’altra dose. Prima dell’ultima parte di acqua aggiungete anche il sale. Attendete che l’impasto sia ben incordato, quindi aggiungete a filo l’olio In due volte, alzando la velocità dell’impastatrice fino a impasto liscio, omogeneo e elastico. In media impiego tra i 20 e i 30 minuti.

  2. Lasciatelo riposare 30 minuti, quindi ribaltatelo su un piano, pirlatelo bene e ponetelo in una ciotola leggermente unta di olio, copritelo con la pellicola e ponetelo in frigo a riposare per una notte. In alternativa…vanno benissimo anche 3 ore a temperatura ambiente, fino a raddoppio.

  3. La mattina dopo lasciatelo acclimatare a temperatura ambiente per un’oretta ( o al raddoppio se non avete fatto il passaggio in frigo), spolverate abbondatemene di semola rimacinata il piano e ribaltateci sopra il vostro impasto. Spolveratelo anche sopra con la semola e delicatamente stendetelo con la punta della dita. Trasferitelo nella teglia che avete deciso di usare, sistematelo delicatamente tirando leggermente gli angoli se necessario e lasciate lievitare un’altra ora.

  4. Nel frattempo preparate la farcitura: sciacquate l’uvetta sotto l’acqua corrente, riempite una ciotolina con acqua calda e lasciate l’uvetta a bagno per 1 ora circa. Quindi scolatela e strizzatela bene, poggiatela su carta assorbente fino al momento dell’utilizzo. Sbucciate le cipolle, tagliatele a fettine sottili e fatele rosolare con qualche cucchiaio di olio EVO in un tegame a fuoco dolce, continuando a mescolare. Salate leggermente le cipolle, pepate, bagnatele con 1 bicchiere d’acqua, copritele con un coperchio e continuate la cottura, sempre a fuoco dolce, per 5 minuti circa, aggiungendo altra acqua se ritenete necessario. Dopo 15 minuti aggiungete lo zucchero,lasciate caramellare qualche minuto e sfumate con l’aceto. Infine aggiungete l’uvetta strizzata, continuate la cottura per altri 2 minuti. Lasciate intiepidire. Quando la focaccia sarà pronta per essere infornata, spennellatela con dell’olio delicatamente, coprite l’intera superficie con le cipolle e l’uvetta, distribuite la pancetta e infornate per circa 30 minuti a 180° ventilato.

  5. Sfornate, lasciatela leggermente raffreddare e servite.

Note

In un impeto di follia…ho usato lo stampo microforato della Decora, quello per le crostate per intenderci 😜😘 È questo che amo della cucina…non ci sono limiti alla fantasia!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.