Il signor Maritozzo

Questa è stata una sfida.
Li ho trovati curiosando sul blog di Pinella Orgiana, dove trovo la maggior parte delle idee strane che mi entrano in testa e che non si muovono più fino a che non provo.
Provato. E con i suoi ottimi consigli direi riusciti.
Da migliorare come estetica. Ma se si aggiunge uno strato di crema alla nocciola oltre al ripieno di panna…beh, non serve aggiungere altro no? ♥️

“E nel cielo
Gli angeli fanno surf
È la nostra Hollywood
E tutto può succedere
Nella notte
Di un giorno di ordinaria magia”
Negrita

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 maritozzi
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Ingredienti per circa 10 12 maritozzi

Preimpasto

  • 100 gfarina 00 (Forza w320, io ho usato quella per brioche del Molino della Giovanna)
  • 5 gLievito di birra
  • 100 gacqua

Impasto

  • 400 gfarina 00 (W320 come sopra)
  • 7.5 gLievito di birra
  • 55 gzucchero
  • 10 gmiele
  • 125 guova
  • 17.5 glatte
  • 7.5 gmalto d’orzo
  • 75 golio di riso (Durante la quarantena ho provato anche con l’olio di arachidi 😊)
  • 10 gsale fino
  • 1scorza d’arancia
  • Mezza bacche Vaniglia – i semi
  • 1 cucchiaioacqua di fiori d’arancio
  • q.b.zucchero a velo (Per spolverare ;))

Ripieno

  • 500 gPanna fresca
  • 50 gzucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate il pre-impasto e fatelo lievitare a 27°C fino al raddoppio ( forno con luce accesa 😜)

  2. Pesate la farina,il malto il lievito di birra, lo zucchero, il miele, il latte e il preimpasto nella planetaria, quindi cominciate a impastare con gancio a elle. Aggiungete le uova, una per volta, assicurandovi che la precedente sia assorbita prima di procedere. Quindi aggiungete il sale, la vaniglia, la scorza e l’acqua di fiori di arancio, infine l’olio a filo a piccole porzioni, avendo cura di mantenere l’impasto ben incordato.

  3. Fate puntare l’impasto per circa 45 60 minuti, quindi trasferitelo in frigorifero per la notte.

  4. La mattina dopo lasciate acclimatare l’impasto per una mezz’oretta, quindi dividerlo in pezzi da circa 40-50 g di impasto e pirlatelo bene a forma di palline .

  5. Far rilievitare a 27°C per circa 90 minuti o finchè l’impasto è andato al raddoppio.

  6. Lucidate la superficie con poco uovo sbattuto e latte, filtrati in un colino. Infornate a 170-175 °C per circa 10-13 min o finchè la superficie si presenta ben dorata.

  7. Quindi montate la panna fresca con lo zucchero e usatela per farcire i maritozzi una volta ben raffreddati, tagliandoli a 45 gradi con un coltello seghettato.

  8. Spolverate con zucchero a velo e…Buon appetito! ♥️

Note

Volete una versione ancora più golosa? Velate il taglio del maritozzo con la crema spalmabile alla nocciola fatta in casa, è favolosa!

https://blog.cookaround.com/bittersweetme/crema-spalmabile-alla-nocciola-c-michalak/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.