Focaccia multicereale

Focaccia ai cereali.
Focaccia e cereali.
Quindi… focaccia a colazione, yeah!

“Buongiorno a questo giorno che si sveglia oggi con me,
buongiorno al latte ed al caffè,
buongiorno a chi non c’è…
… e al mio amore buongiorno per dirle
che è lei,
che per prima al mattino veder’io vorrei
È un giorno nuovo e spero che sia buono
anche per te.”
Pavarotti

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Dosi per una teglia di focaccia
  • 400 gfarina multicereale (Io ho usato la Moreschina del Molino Vigevano)
  • 365 gacqua
  • 1 gLievito di birra
  • 10 gsale fino
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale grosso (Da spolverare sulla superficie)
  • 100 gsemola rimacinata di grano duro

Preparazione

  1. Miscelate la farina e la semola, aggiungete il malto, il lievito e 200 grammi di acqua dal totale, quindi miscelate con gancio a elle.

    Aggiungete i restanti grammi di acqua a piccole porzioni, aspettando che venga assorbita la precedente prima di procedere. Mi raccomando, insieme all’ultima dose aggiungete anche il sale fino.

  2. Quindi impastate a bassa viscosità fino a che l’impasto inizi a incordarsi intorno al gancio, quindi procedete con olio a filo a piccole porzioni.

    L’impasto sarà pronto quando le pareti della ciotola saranno pulite e l’impasto si presenterà liscio e ben appallottolato intorno al gancio.

    Mettetelo in una ciotola ben unta, copritelo con pellicola, e dopo 30 minuti di riposo a temperatura ambiente ponetelo in frigo per la notte.

  3. Lasciate acclimatare un’ora a temperatura ambiente, quindi rovesciate l’impasto in una teglia unta e stendete con i polpastrelli senza strappare la maglia.

  4. Lasciate lievitare un paio d’ore in forno coperto da pellicola con la lucina accesa.

  5. Quindi coprite la superficie con olio e sale grosso, scaldate il forno a 220 gradi statico e cuocete per circa 20 minuti fino a doratura della superficie.

    Lasciate raffreddare su una gratella prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.