Double chocolate chiffon cake – che doppio cioccolato sia! 🍫

Una volta comprato lo stampo… mi restava solo da arredare il tunnel.
Da settembre a novembre avremo almeno 30 compleanni da festeggiare. Si accettano scommesse…riusciró a esaurire le idee? 😉
Questa versione unisce la golosità del cacao alla morbidezza delle gocce di cioccolato fondente: se proprio volete sterminare i vostri invitati potete farcirla con la crema spalmabile piú famosa al mondo ♥️😜

“Nuova ossessione e ormai ci sono dentro
Dammi solo anestetici sorrisi e una
Nuova ossessione perché mi trovo spento
Senza illusioni tra facce da dimenticare”
Subsonica

    Ingredienti

    • 50 gCacao amaro in polvere
    • 180 mlAcqua bollente
    • 85 gGocce al Cioccolato fondente
    • 350 gZucchero
    • 5 gLievito chimico in polvere
    • un quarto cucchiainoBicarbonato di soda
    • 1 pizzicoSale fino
    • 110 gOlio di semi di arachide
    • 5Tuorli
    • 8Albumi (circa 250g)

    Preparazione

    1. Innanzitutto separare attentamente i tuorli dagli albumi, meglio se già a temperatura ambiente ( per permettere agli albumi di montare più facilmente)
      Miscelare i tuorli, gli aromi scelti,  il sale, l’acqua  e l’olio con una frusta.
      Aggiungere quindi la farina e il lievito precedentemente setacciati e mescolare attentamente stando attenti ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi.

      Nel frattempo montare gli albumi: azionare le fruste e dopo qualche minuto aggiungere lo zucchero. Una volta raggiunta una buona consistenza aggiungere anche il cremor tartara e continuare a lavorarli con la frusta per altri 2 minuti, fino a composto ben sodo.
      Infine aggiungere gli albumi al composto di tuorli, a più riprese, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarlo
      Quindi versarlo nello stampo della Chiffon cake che NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE IMBURRATO O FODERATO DI CARTA FORNO ( con somma gioia del mio compagno che odia questa operazione con ditate annesse in tutta la cucina )

      Infornare quindi in forno già caldo a 160 gradi in modalità statica per circa 55 60 minuti. La prova dello stecchino è sempre la benvenuta 

      Quindi, sfornare, armarsi di coraggio e…. capovolgerla su un piatto. Et voilà, il gioco è fatto. Per staccare il fondello meglio attendere che il dolce sia ben freddo, aiutandosi con un coltellino.



    2. E ora…aprite la dispensa. Io l’ho farcita con crema al cioccolato e lamponi (perchè la frutta si sa, sgrassa 😌🤔)

    / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.