Cupcake al doppio cioccolato

Nell’elenco degli amici strani, ne ho una che purtroppo non può mangiare cioccolata.
L’emicrania non perdona.
E quando suo marito compie 40 anni, mi fa una richiesta (…più suo figlio, in realtà, ma il DNA è lo stesso!) : un dolce pieno pieno di cioccolato. E con del frosting al formaggio, un classicone.
Per non uccidere nessuno, penso a delle monoporzioni : potere dei cupcake, venite a me.
La sfida è sempre la stessa, renderli morbidi e golosi. E con questa ricetta direi che non mi posso lamentare.
Visto l’umore e il clima piovoso qui fuori…quasi quasi li ri-preparo ora. E ci aggiungo una cioccolata calda con panna, s’il vous plàit.

” I was perched outside in the pouring rain
Trying to make myself a sail
Then I’ll float to you my darlin’
With the evening on my tail
Although not the most honest means of travel
It gets me there nonetheless
I’m a heartless man at worst, babe
And a helpless one at best “
Paolo Nutini

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Cupcake al doppio cioccolato

  • 1uovo
  • 50 gOlio extravergine d’oliva
  • 90 gZucchero
  • 120 gLatte intero
  • 25 gCacao amaro in polvere
  • 5 gLievito
  • 110 gFarina
  • 70 gGocce al cioccolato

Frosting al formaggio

  • 250 gFormaggio spalmabile
  • 150 gPanna fresca liquida
  • 50 gZucchero a velo

Preparazione

Frosting al formaggio

  1. È semplicissimo. Basta mescolare con il gancio a foglia il formaggio con lo zucchero. Una volta ottenuto un composto morbido e omogeneo, aggiungete la panna montata – come sempre a porzioni piccole, mescolando dal basso verso l’alto, stando attenti a non smontarlo.

Cupcake al doppio cioccolato

  1. Montate le uova con lo zucchero fino a composto spumoso, aggiungete quindi l’olio, il latte e la farina setacciate con il lievito e il cacao, mescolando fino a composto omogeneo.

    Infine aggiungete le gocce di cioccolato disperdendole bene nell’impasto, versate nei pirottini e cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 18-20 minuti, controllando la cottura con la prova dello stecchino.

    Dressate quindi con abbondante frosting, usando la punta della sac a poche che preferite.

Note

Potete provare anche creme più “alternative”, come la Camy cream (sia classica alla vaniglia https://blog.cookaround.com/bittersweetme/cream-tart-il-mio-unicorno/ che al cioccolato – triplo cioccolato quindi, una goduria! https://blog.cookaround.com/bittersweetme/livuoiqueiminikiwi/ Cu), o perchè no, un gusto più fruttato e colorato , con la mia crema più veloce del West https://blog.cookaround.com/bittersweetme/la-crema-piu-veloce-del-west-frosting-ai-mirtilli/ … buoni esperimenti!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.