Confettura di fragole

Sta finendo la stagione delle fragole.
Di quel profumo che riempie il frigorifero. E se le si trasforma in confettura, profumerà tutta casa.
Gatte comprese.

Santa macchina del pane, che fa tutto da sola 😉
Provare per credere!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni2 vasetti
  • Metodo di cotturaAltro

Ingredienti

Otterrete circa 2 vasetti di marmellata (mi raccomando di sterilizzarli se non volete consumarla in un paio di giorni, come invece faremo noi!)
  • 600 gfragole fresche pulite
  • 250 gzucchero
  • Mezzolimone (sia succo che buccia)
  • Mezzamela

Preparazione

  1. Io ho iniziato il giorno prima, così da lasciare marinare le fragole tutta notte.

    Se non doveste avere tempo, bastano anche due ore.

  2. Lavate le fragole e tamponatele delicatamente per asciugarle. Quindi togliete le parti verdi e tagliatele in 4 parti. Aggiungete il succo di mezzo limone, la buccia del limone, la mezza mela sbucciata e sminuzzata finemente (potete anche ridurla in purea) e lo zucchero. Mescolate bene e lasciate macerare.

  3. La mattina dopo prendete la frutta e versatela nella macchina del pane, avviando il programma per la marmellata (nella mia Moulinex dura circa 1 ora e 30 minuti). Al termine della cottura, controllate la consistenza: se dovesse essere ancora troppo liquida potete ripetere il programma una seconda volta.

  4. IMPORTANTE! Se volete conservarla per più tempo, dovete sterilizzare i vasetti che utilizzerete, trovate il procedimento in rete, per evitare muffa e botulino. Nel mio caso, avendo già pronta la frolla, l’ho solamente versata calda in un contenitore di vetro ben pulito e conservata in frigo per massimo un paio di giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.