Torta angelica con uvetta!!

Torta angelica con uvetta e arancia, sofficissima!!

Ciao a tutti!! Oggi vi presento la mia torta angelica con uvetta e arancia candita, uno dei dolci che ho fatto per Natale….Questa torta è venuta fuori sofficissima, una nuvola di pasta lievitata arricchita da uvetta macerata nel rhum, cedro e arancia canditi, e ricoperta da una dolce glassa all’arancia….E’ piaciuta davvero moltissimo e nonostante le dimensioni imponenti non è avanzato nemmeno un pezzetto!!!

torta angelica

Per una torta angelica bella grande, occorrono:

per il lievitino:

  • 40 gr di farina manitoba;
  • 95 gr di farina 00;
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito di birra granulare (tipo mastro fornaio);
  • 110 gr di acqua tiepido-calda.

Per l’impasto:

  • 200 gr di farina manitoba;
  • 300 gr di farina 00;
  • 100 gr di zucchero;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 2 uova grandi a temperatura ambiente;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 130 gr di latte portato al limite dell’ebollizione e lasciato leggermente intiepidire;
  • 150 gr di burro molto morbido a pezzetti.

Per il ripieno:

  • 100 gr di uvetta lasciate macerare almeno un’ora nel rhum;
  • 120 gr di cedro e arancia canditi;
  • 30 gr di burro fuso;

Per la glassa:

  • 150 gr di zucchero a velo;
  • succo di mezza arancia.

Per il lievitino: impastare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare 45 minuti. Per l’impasto: mettere tutti gli ingredienti nell’impastatrice, aggiungere il lievitino e impastare finchè l’impasto si stacca dalle pareti della ciotola. Occorreranno circa 15-20 minuti, se l’impasto vi sembra troppo morbido aggiungete qualche cucchiaio di farina, ma senza esagerare. L’impasto alla fine deve risultare morbido e lucente! Mettetelo a lievitare in una ciotola imburrata, coperto da pellicola trasparente per circa un’ora e mezza. Quando l’impasto è pronto, rovesciatelo su una spianatoia infarinata e ripiegatelo su se stesso diverse volte. Alla fine stendete l’impasto in un rettangolo di 45×35 cm. Spennellate l’impasto col burro fuso e distribuite sul rettangolo l’uvetta ben scolata dal rhum e i canditi. Avvolgete il rettangolo dal lato lungo per formare un bel rotolo. Tagliatelo a metà per la lunghezza usando un coltello affilato che ogni tanto spolverizzerete di farina, lasciando una estremità intatta. Intrecciate le 2 metà del rotolo e poi formate una ciambella che porrete con delicatezza su una teglia foderata di carta forno.

Fate lievitare almeno un’ora, poi cuocete in forno caldo a 175 gradi per circa 40 minuti. Fate raffreddare la torta angelica e decoratela con la glassa ottenuta mescolando lo zucchero a velo con il succo di arancia….il ridultato è una torta angelica…in tutti i sensi…è sofficissima e buonissima!!!

Ecco la torta angelica pronta ad essere tagliata!!!

torta angelica 1

La mia bacheca pinterest: http://www.pinterest.com/barbaracoccia1/le-mie-ricette/

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.