Torta alle mandorle e arancia!!

Torta alle mandorle e arancia nel ripieno!!

Ciao a tutti! L’altro giorno ho fatto questa torta di mandorle e arancia….avevo infatti voglia di una crostata tipo frangipane, cioè con il ripieno di mandorle…..in genere le ricette di questo tipo hanno oltre ai 150 gr di burro nella frolla altri 100-125 gr di burro nel ripieno, oltre a mandorle, zucchero e uova….non avevo voglia di farmi una torta con 275 gr di burro in 8-10 fette e quindi sono andata a scartabellare tra i miei libri di cucina…..in un libro sulla cucina del Trentino ho trovato questa ricetta, opportunamente modificata nelle dosi, che però ha il grande vantaggio di avere un ripieno cremosissimo fatto solo di mandorle, zucchero e succo di arancia…..morale della favola mi sono tolta lo sfizio dellla torta frangipane usando 125 gr di burro solo nella frolla perchè nel ripieno non c’è burro (e neanche uova!)…..La torta è facile da fare e il succo d’arancia esalta il sapore di mandorla…..insomma alla fine sono rimasta mooolto soddisfatta dal risultato!!!!

Per una torta alle mandorle cotta in uno stampo da crostata di 26-27 cm di diametro vi occorrono:

per la frolla:
-300 gr di farina 00;
-100 gr di zucchero al velo;
-125 gr di burro freddo;
-un uovo;
-mezza bustina di lievito;
-mezza bustina di vanillina;
-un pizzico di sale;

per il ripieno:
-150 gr di farina di mandorle (o 150 gr di mandorle tritate finemente usando un cucchiaio di zucchero perso da quello per il ripieno);
-120 gr di zucchero;
-buccia grattugiata di un’arancia;
-succo di 2 arance.

Per la frolla, mettere la farina, il lievito, la vanillina, il sale, lo zucchero e il burro nella ciotola del robot e mandare il robot fino ad ottenere una consistenza sabbiosa:

Aggiungere l’uovo e far andare il robot fino ad ottenere delle briciole:

Verare l’impasto in una ciotola e finire di impastare a mano, mettere la frolla in pellicola trasparente e far riposare in frigo per 30 minuti:

Per il ripieno, semplicemente mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare:

Ora dividere la frolla in 2 parti, una più ampia dell’altra e stendere la parte più ampia, foderare con la frolla lo stampo da crostata imburrato e metterci dentro il ripieno:

Stendere anche l’altra parte di frolla:


Metterlo sopra il ripieno, sigillare tra di loro i bordi, e creare un bordino decorativo:

cuocere la torta alle mandorle per 30-35 minuti a 180 gradi:

Spolverizzare la vostra torta alle mandorle di zucchero al velo:

E…mangiare!!!!

torta alle mandorle

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Biscotti all'olio, friabili e buonissimi! Successivo Torta al caffè sofficissima e caffeosa!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.