Torta all’amaretto sofficissima!

Torta all’amaretto e yogurt, supermorbida!!

ciao a tutti! L’altro giorno come dolcino ho preparato questa soffice torta all’amaretto con yogurt nell’impasto. Se vi piace il sapore degli amaretti vi consiglio di provarla, tra gli ingredienti sono previsti amaretti, mandorle e liquore all’amaretto!

torta all'amaretto 4

Gli amaretti vengono tritati con le mandorle tostate e vengono utilizzati come farcia per questa sofficissima torta!

Per una torta all’amaretto preparata in uno stampo a ciambella (possibilmente a cerchio apribile) da 23 cm di diametro occorrono,

per l’impasto:

  • 300 g di farina per dolci (io uso la mulino bianco);
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci;
  • un quarto di cucchiaino di bicarbonato;
  • un quarto di cucchiaino di sale;
  • 140 g di burro morbido;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • 3 uova grandi a temperatura ambiente,
  • una bustina di vanillina;
  • 250 g di yogurt bianco (io uso il bianco cremoso);
  • 60 ml di liquore amaretto.

Per il ripieno:

  • 50 g di mandorle a lamelle;
  • 15 amaretti;
  • 2 cucchiai di zucchero semolato.

Per prima cosa tostate in una padella le mandorle a lamelle, quando sono tostate fatele raffreddare. In un robot da cucina piccolo tritate assieme le mandorle, gli amaretti e lo zucchero e mettete da parte.

Per l’impasto: lavorate il burro morbido fino a renderlo cremoso, unite poi lo zucchero un cucchiaio alla volta fino ad ottenere un composto ben montato. Aggiungete un uovo alla volta, lavorando per bene dopo ogni aggiunta. Mescolate tra loro la farina con la vanillina, il lievito, il sale ed il bicarbonato. Mescolate lo yogurt ed il liquore. Unite gli ingredienti secchi al composto di uova, alternando con lo yogurt. Mescolate il minimo indispensabile per ottenere un composto omogeneo.

Torta all'amaretto

A questo punto versate un terzo dell’impasto nello stampo ben unto ed infarinato, coprite con metà delle briciole di amaretti, coprite con un altro terzo di impasto, poi briciole e finite con il rimanente impasto. Passate una lama di un coltello per “marmorizzare” l’impasto e mettete in forno caldo a 175 gradi per circa 40-45 minuti (fate la prova stecchino!).

torta all'amaretto 1

torta all'amaretto 2

Quando lo stecchino esce asciutto, sfornate la torta all’amaretto e fate raffreddare 10 minuti nello stampo, poi sformatela e fate raffreddare del tutto su una gratella. Decorate con zucchero a velo e amaretti interi e servite!!

torta all'amaretto 3

Buona merenda!

La mia bacheca pinterest: http://www.pinterest.com/barbaracoccia1/le-mie-ricette/

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pasta frolla con poco burro! Successivo Calzoni valdostani saporiti!

16 commenti su “Torta all’amaretto sofficissima!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.