Torcolo perugino di Ernst Knam!

Torcolo perugino di Ernst Knam!

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una ricetta presa dall’ultimo libro di Ernst Knam (La versione di Knam), si tratta del torcolo perugino a cui ho apportato piccole modifiche che rispecchiavano maggiormente i gusti della mia famiglia!

Il torcolo è una grossa ciambella ricca di uvetta, canditi, pinoli e arricchita da semi di anice e scorza tritata di limone!

torcolo perugino 2

Per un torcolo cotto in uno stampo classico da ciambella di 26 cm di diametro occorrono:

  • 420 g di farina 00;
  • 80 g di amido di mais;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 100 g di zucchero a velo (75 g se preferite meno dolce);
  • 4 uova grandi (tuorli e albumi separati);
  • 100 g di burro;
  • 100 ml di latte;
  • mezzo cucchiaino di sale;
  • una bustina di lievito in polvere per dolci;
  • 100 g di uvetta;
  • 2 cucchiai di rum;
  • 50 g di buccia di arancia candita;
  • 40 g di pinoli;
  • 2 cucchiaini di anice in semi;
  • scorza tritata di 2 limoni non trattati;
  • zucchero a velo per decorare.

Per prima cosa mettere a mollo l’uvetta con il rum e acqua calda a coprire. Far sciogliere il burro nel latte e mettere da parte ad intiepidire. Montare i tuorli con lo zucchero a velo. Montare a neve ferma gli albumi ed unire lo zucchero semolato un cucchiaio alla volta, continuate a montare fino ad ottenere un composto gonfio e lucido. Mescolare albumi e tuorli ed unire la farina mescolata con l’amido di mais, il sale ed il lievito. Unire il latte ed il burro. Se l’impasto fosse troppo sodo, unire qualche cucchiaio di latte. Unire infine l’uvetta ben strizzata, i canditi a pezzetti, i pinoli, l’anice e la scorza tritata dei limoni.

Versare l’impasto del torcolo perugino nello stampo a ciambella imburrato ed infarinato.

Livellare il composto e far cuocere vin forno caldo a 175 gradi per circa 30-40 minuti. Fate la prova stecchino!

Appena il torcolo perugino è pronto, estraetelo dal forno, aspettate qualche minuto e poi sformatelo. Fate raffreddare del tutto su una gratella per dolci.

Quando il torcolo perugino è freddo, mettere su un piatto per dolci e spolverizzare di abbondante zucchero a velo.

Buona merenda!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta con ricotta, cioccolato e noci! Successivo Torta soffice con nocciole e yogurt!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.