Scones…meravigliosa colazione!!

Gli scones, per una colazione anglosassone!

La domenica mattina per colazione preparo sempre qualcosa di buono, siano essi pancakes, waffles o scones…Oggi vi presento questa ricetta di scones, che ci siamo pappati chi con la marmellata chi ripieni di nutella….La ricetta è americanissima, e in USA li servono spesso per il brunch….

Per 12 scones occorrono:

  • 270 gr di farina 00;
  • 35 gr di zucchero a velo;
  • 1 bustina di lievito;
  • 85 gr di burro freddo;
  • 1 uovo;
  • latte circa 120 ml;
  • 60 gr di gocce di cioccolato;
  • zucchero semolato per spolverizzare.

Mescolare lo zucchero a velo, la farina ed il lievito e porle nel robot da cucina. Aggiungere il burro tagliato a cubetti e far andare il robot fino ad ottenere un impasto bricioloso:

CIMG6364

Sbattere l’uovo in un misurino graduato ed aggiungere tanto latte quanto serve ad avere in tutto 160 ml di liquido. Unire il liquido al robot e mandare ancora finchè non comincia a formarsi un impasto. Poi unire le gocce di cioccolato:

CIMG6365

Lavorare l’impasto sulla spianatoia infarinata e stendere la pasta in un rettangolo di 23×16 cm. suddividere l’impasto in 6 quadrati ed ogni quadrato in 2 triangoli:

CIMG6366

Mettere gli scones su una teglia coperta con carta forno, spolverizzare con dello zucchero semolato e cuocere a 225 gradi per circa 10 minuti, finchè son o belli dorati:

CIMG6367

scones

Servire con marmellata o nutella, buona colazione!!!

CIMG6373

scones 1

Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Scones…meravigliosa colazione!!”

  1. Chiedo scusa volevo sapere dove ho sbagliato:
    – il mio impasto è venuto un po troppo appiccicoso perciò per poterlo lavorare sulla spianatoia ho dovuto aggiungere un bel po di farina;
    – i miei triangoli sono venuti meno gonfi rispetto a quelli della foto.
    Illuminatemi, grazie

    ldp

    1. Ciao, mi spiace tu abbia avuto problemi con la ricetta…forse la giornata era umida e la farina ha assorbito “male” il liquido…l’impasto comunque non è sodo come una frolla, è di base appiccicoso, però se lo lavori sulla spianatoia leggermente infarinata, ripiegandolo su se stesso un paio di volte, diventa meno appiccicoso, facile da stendere con le mani. Io uso una bustina di lievito paneangeli e mi vengono gonfi così….magari la prossima volta prova ad usare meno liquido e vedi cosa succede….Spero di esserti stata utile!!
      🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.