Crea sito

Risotto alla fontina con porcini!!

Risotto alla fontina con porcini in padella!!

Questo risotto alla fontina è arricchito con funghi porcini in padella, che aggiungo all’ultimo minuto per mantenere al massimo il gusto del porcino…E’ una ricetta tipicamente autunnale, che faccio quando trovo dei bei porcini al mercato (questi in particolare erano porcini liguri!).

Il riso utilizzato è un carnaroli, comprato in una risaia del bilellese…e la fontina naturalmente valdostana. A noi è piaciuto molto, ha riscaldato una serata piovosa…

Per 4 persone occorrono:

  • 350 gr di riso carnaroli;
  • 300 gr di funghi porcini;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • 30-50 gr di fontina valdostana;
  • 2 cucchiai di cipolla grattugiata;
  • prezzemolo fresco;
  • 30 gr di burro;
  • brodo per portare il riso a cottura;
  • un bicchierino di vino bianco;
  • sale e pepe nero;
  • parmigiano reggiano per servire.

Per prima cosa far soffriggere la cipolla tritata con il burro, aggiungere il riso e sfumare col vino bianco. Una volta che il vino è evaporato, aggiungere dei mestoli di brodo via via che si asciugano.

Nel frattempo in un padellino riscaldare l’olio evo e cuocere i porcini. Regolare di sale e pepe e aggiungere un cucchiaio di prezzemolo tritato:

CIMG6360

Quando il riso è quasi cotto, unire la fontina valdostana tagliata e dadini, far sciogliere bene, unire i funghi spadellati e servire il risotto alla fontina con il parmigiano a parte, buon appetito!!

risotto alla fontina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIMG6362

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.