Crostata alle castagne con i fiocchi!

Crostata alle castagne con i fiocchi di neve!!

Ciao a tutti!! Per Natale, uno dei dolcini che ho preparato è questa scenografica crostata alle castagne, realizzata mediante stampini a forma di fiocco di neve….ovviamente possono essere utilizzati stampini di qualsiasi tipo, l’importante è l’effetto decorativo complessivo…

crostata alle castagne

L’idea per questa crostata l’ho presa da una nota rivista di cucina, ma l’ho modificata sia negli ingredienti che nel procedimento, rendendolo più veloce mediante l’ausilio del robot da cucina…

Per una crostata alle castagne, realizzata in uno stampo da crostata con il fondo mobile da 25 cm di diametro occorrono:

per l’impasto:

  • 500 gr di farina 00;
  • 150 gr di zucchero a velo;
  • 2 uova grandi;
  • una bustina di vanillina;
  • un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci;
  • 250 gr di burro freddo.

Per il ripieno:

  • un vasetto di marmellata di castagne (da 370-400 gr);
  • 75 ml di panna fresca da montare.

Per prima cosa preparare la pasta frolla ponendo nella ciotola del robot la farina, lo zucchero a velo, il lievito, la vanillina ed il burro. Mandate io robot fino ad ottenere un composto sbriciolato. Unite le uova e mandate ancora il robot fino ad ottenere delle grosse briciole. Finite di impastare a mano.

Dividete l’impasto a metà (una leggermente più grande dell’altra), e stendetene la metà più piccola sulla spianatoia infarinata. Ritagliate l’impasto a cerchio (servirà come coperchio della crostata) aiutandovi con i bordi dello stampo (io ho usato lo stampo come gigantesco tagliabiscotti!) Mettete il cerchio su una teglia foderata di carta forno. Da tale cerchio ritagliate le formine a fiocco di neve (aiutandovi con la foto, io ne ho ritagliata una grande in centro e più piccole attorno) Stendete l’altra metà di impasto e con essa foderate lo stampo imburrato, pareggiate bene i bordi e punzecchiate il fondo della pasta frolla. Mettete in frigo sia lo stampo foderato che il coperchio intagliato per circa 30 minuti. Trascorso tale intervallo di tempo, mescolate tra loro la panna e la marmellata di castagne e distribuitela sulla pasta nello stampo.

crostata con castagne

 

Coprite la marmellata con il coperchio intagliato e sigillate bene i bordi. Dalla pasta frolla rimasta ricavate dei fiocchi di neve che porrete su una teglia foderata di carta forno e mettete in frigo.

crostata con castagne 1

Cuocete la crostata alle castagne nella parte bassa del forno caldo a 175 gradi, per circa 35-40 minuti, finchè la frolla è ben dorata. Sfornate la torta e fatela raffreddare su una gratella. Cuocete in forno a 175 gradi i biscotti per circa 12 minuti, sfornateli.

Servite la crostata alle castagne spolverizzata con zucchero a velo e decorata con i biscottini ritagliati.

La mia bacheca pinterest: http://www.pinterest.com/barbaracoccia1/le-mie-ricette/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.