Crostata alla marmellata…rivisitata!!

Crostata alla marmellata a modo mio….

Ciao a tutti!!!! Oggi vi presento il classico dei classici, ovvero la crostata alla marmellata, da me “rivisitata e corretta”!!! Penso che ognuno abbia la propria ricetta per la pasta frolla….dopo 15 anni di matrimonio e 3 figli vi dico quella che uso sempre io….

Adoro cucinare, come credo si sia capito, ma mi piace anche escogitare modi per semplificarmi la vita in cucina. Ho provato tantissime ricette di frolla e questa che vi descrivo è quella che ci piace di più, che è più semplice da fare e sopratutto semplice da stendere….che è il problema principale con la pasta frolla.

Cominciamo a semplificarci la vita preparando la frolla nel robot da cucina…..il mio robot è uno degli elettrodomestici che lavorano di più nella mia cucina…ci preparo la pasta frolla, molto spesso il pane e persino l’impasto per le tagliatelle!!!!

Per una crostata alla marmellata cotta in uno stampo da crostata di 26 cm di diametro occorrono:

  • 300 gr di farina 00 (molto spesso mi piace usare 250 gr di farina 00 e 50 gr di farina finissima di mais);
  • 140 gr di burro FREDDO;
  • 1 uovo grande freddo;
  • 125 gr di zucchero a velo;
  • mezza bustina di lievito;
  • 1 pizzico di sale;
  • una bustina di vanillina, oppure scorza di arancia o limone grattugiata;
  • marmellata a piacere.

Procedimento:

mettere gli ingredienti secchi nel robot da cucina, unire il burro e mandare il robot fino ad ottenere un impasto sabbioso. Unire l’uovo e mandare fino ad ottenere delle briciolone. Finire di impastare a mano, poi chiudere l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo 30 minuti. Riprendere l’impasto e stenderne i due terzi su una spianatoia infarinata, formando un cerchio più grande del vostro stampo. Posare l’impasto nello stampo imburrato e sistemarlo nello stampo senza tirare…vedrete che questo impasto non si strappa…

coprire la pasta frolla con abbondante marmellata a scelta ( a casa mia vince l’albicocca!!). Stendere l’impasto rimanente in un rettangolo e ricavarne 10 strisce che adagerete sulla marmellata, saldando le strisce ai bordi. Decorate i bordi a piacere (io li pizzico tra pollice e indice di una mano e pollice dell’altra). Cuocere la crostata alla marmellata a 180 gradi per 28-30 minuti. Lo stampo che uso io è di pirex e mi permette di controllare la cottura perfettamente!!!

Ecco a voi la crostata alla marmellata sformata…raffreddatela e servite…..a noi piace tantissimo!!!

crostata alla marmellata

La mia bacheca pinterest: http://www.pinterest.com/barbaracoccia1/le-mie-ricette/

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gulash con purè (spezzatino alla paprika)! Successivo Torta delle rose alle nocciole!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.