Crostata di albicocche fresche…con streusel!

Crostata di albicocche fresche con streusel!!

Ciao a tutti!! Ieri pomeriggio ho fatto questa crostata di albicocche fresche, visto che avevo una grande quantità di albicocche da smaltire….il risultato è stata una torta buonissima, la cottura secondo me esalta il sapore di albicocca e mangiata appena tiepida è una delizia!!!! Se inoltre usate il robot da cucina, ci vuole davvero poco a prepararla!!!

Allora per una torta cotta in uno stampo pirex da 24 cm circa e alto 5 cm ci vogliono:

Per la pasta brisè:
-170 gr di farina 00;
-80 gr di burro freddo;
-un pizzico di sale;
-un pizzico di lievito;
– 2 cucchiai di acqua fredda.

Per il ripieno di albicocche:
-900 gr di albicocche, lavate, snocciolate e tagliate in 6 fettine;
-il succo di mezzo limone;
-175 gr di zucchero (ci vuole tutto se le albicocche sono poco dolci, altrimenti usatene pure 150 gr);
-25 gr di amido di mais;
– una grattata di noce mosctata (se volete, esalta il sapore delle albicocche);

Per lo streusel (la crosticina croccante):
-135 gr di farina 00;
-65 gr di burro freddo;
-60 gr di zucchero di canna;
-40 gr di mandorle a filetti o lamelle.

Per prima cosa preparate la pasta brisè nel robot da cucina, mettete nella ciotola la farina il burro il lievito e il sale:

Mandate il robot fino ad ottenere un composto sbricioloso:

Aggiungete l’acqua fredda, mandate ancora il robot fino ad avere delle grosse briciole, rovesciate tutto in una ciotola e lavorate con le mani fino ad avere una pasta omogenea, coprite con pellicola e mettete in frigo mentre preparate il resto. Non lavate il robot, perchè vi serve per fare lo streusel:

Tagliate le albicocche in 6 spicchi e mescolatele con il succo di limone e lo zucchero semolato:

Preparate lo streusel, mettendo nel robot da cucina lo zucchero di canna, la farina e il burro:

Mandate il robot fino ad ottenere un composto sbricioloso, trasferite in una ciotola, unite le mandorle e lavorate con le mani fino ad avere delle grosse briciole:

Stendete la pasta brisè e foderate lo stampo imburrato, facendo un bordino decorativo:

Aggiungete alle albicocche l’amido di mais, mescolate bene e mettete nello stampo:

coprite con lo streusel:

Mettete in forno a 200 gradi per 60-70 minuti. Se la superficie della torta si scurisse troppo, coprite con carta stagnola. La crostata di albicocche è pronta quando vedete che il ripieno fa le bolle attraverso la crosticina di streusel:

Attendete ALMENO 3 ore prima di mangiarla, perchè così il ripieno ha tempo di compattarsi e poi….mangiatela…..è deliziosa!!! Se volete fare all’americana, servite la crostata di albicocche con una pallina di gelato alla vaniglia……(io ho optato per semplice panna montata!!)

crostata di albicocche

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.