Crea sito

Garganelli in festa

Voglia di colori ..Cosa c’e’ di meglio di un piatto allegro e saporito da servire agli amici o familiari

Un insieme di colori che si sposano magicamente,

10430053_820136208065017_7285082057531030818_n

 

Ingredienti per 4  persone (tutto dipende dalla fame)

300 g di garganelli all’uovo

2 zucchine medie

1 peperone rosso

1 peperone giallo

mezzo porro piccolo

1 spicchio di aglio

50  g di mandorle sgusciate e pelate (potete utilizzare anche i pinoli)

scaglie di parmigiano qb

prezzemolo tritato qb

 4 pomodorini pachino  (per decorare)

basilico qb

4 cucchiai di olio evo

olio a crudo evo

sale

PROCEDIMENTO 

Tostate le mandorle in una padella antiaderente senza olio .

Tagliate a listarelle sottili le verdure ( peperoni ,zucchine) e a fettine sottili il porro

Mettete sul fuoco una padella con olio e  L’aglio intero,Fate riscaldare a fuoco basso

e aggiungetevi le zucchine.Fatele cuocere per circa 5 minuti solo per farle  leggermente appassire.Devono restare croccanti Toglietele dalla padella e appoggiateli  in un piatto

.Mettetevi ora sempre nella stessa padella con l’aglio utilizzato in precedenza , una parte di porro e fate cuocere anche’esso leggermente a fuoco basso solo il tempo per  farlo ammorbidire

.Fate questo passaggio anche per i peperoni gialli e rossi cuocendoli sempre separatamente e ponendoli poi in piatti diversi (questo procedimento si fa perche’ ogni verdura ha una cottura diversa e per evitare che si sporchino le zucchine e il porro   con il colore che spesso i peperoni rilasciano

Tutto deve cuocere pochissimo .infatti devono restare croccanti

Cuocete i garganelli in abbondante acqua salata e scolateli  molto al dente.Non buttate l’acqua della pasta .Vi servira’ per continuare la cottura in padella

Ponete i garganelli nella padella utilizzata per cuocere le verdure, togliete l’aglio e aggiungetevi , 2 cucchiai di olio.Fate cuocere con  mezzo  mestolo di acqua di cottura  e fate assorbire..

Aggiungetene ancora  un po’ per volta ,fino a far raggiungere  la cottura ideale  della pasta ( questo passaggio viene detto  risottare)  unitevi quindi   le  verdure e  (tenetene un po’ da parte per decorare il piatto ) ,un po’  di mandorle  e sale qb .Fate insaporire il tutto rimestando delicatamente con un cucchiaio di legno.

Terminato il lavoro ,aggiungetevi il prezzemolo tritato e qualche fogliolina di basilico tagliato con le mani.e spegnete il fuoco

Ecco l’impiattamento.

prendete dei piatti   e appoggiatevi un coppa pasta in ognuno di essi  Mettetevi all’interno la pasta comprimendola  leggermente.Ora togliete i coppa pasta delicatamente..Appoggiatevi sopra le verdure e,le mandorle che avevate messo da parte, i pomodorini pachino

pomodorini-pachino-ricetteok

tagliati a meta’ e le scagliette di parmigiano.

del   prezzemolo tritato  e qualche fogliolina di basilico.

Irrorate con un po’ di olio e servite tiepido o caldo .

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.