roccocò – tipici biscotti natalizi

Uno dei dolci tipici delle feste natalizie a Napoli, è il roccocò

è un biscotti speziato, a forma di ciambella, abbastanza grande, infatti spesso a fine pasto si spezza e si divide con amici e parenti vista la grande quantità di cibo già ingurgitata!

ma ci deve stare non può mai mancare, nell’aria si sente già oltre al profumo, una voce “chi vuole mezzo roccocò?!”

Come nemmeno molti napoletani sanno, la differenza tra le due consistenze dei roccocò  tra duri e morbidi che crea diatriba ogni anno tra i gusti di tutti  non è data dalla ricetta, ma semplicemente dalla cottura

per cui ecco gli ingredienti uguali per tutte e due le versioni

roccocò

ATTREZZATURA

ciotola o planetaria con foglia, tagliere, tarocco o tagliapasta, teglie con carta forno, pennello

INGREDIENTI Per circa 20 roccocò

  • 500gr di farina 00 (debole, la mia nonna usava comunemente quella del supermercato, ma noi adesso ci siamo evoluti quindi vi dico debole!)
  • 500gr di zucchero semolato
  • 2 gr di ammoniaca in polvere per dolci
  • 10gr di pisto (la bustina è già così composta cannella chiodi di garofano e noce moscata non ho idea delle proporzioni)
  • 200gr di acqua calda
  • 500gr di mandorle grezze tostate
  • 1 uovo per spennellare

PROCEDIMENTO

Per prima cosa tostate le mandorle in forno a 200gradi per 10/15 minuti (guardatele a vista gli piace fare gli scherzi appena vi distraete) sfornate e fate raffreddare

Mettete nella planetaria farina zucchero ammoniaca e pisto aggiungete l’acqua calda a filo mentre gira con la foglia, trasferite il composto che sembrerà un purè colloso su una spianatoia infarinata, infarinatevi le mani e incorporate le mandorle

Accendete il forno statico a 200gradi per preriscaldarlo

Dividete l’impasto in 20 panetti da circa 80gr fate dei salsicciotti del diametro di un pollice e chiudete a tarallo, disponete su carta forno mettendone non più di 6 per teglia, per un forno da 60cm, poiché in cottura si appiattiscono allargandosi e facendo quasi sparire il buco!

Pennellate con un uovo sbattuto e infornate per 20 minuti, avrete ottenuto i roccocò morbidi…

Per i duri passate il forno a ventilato dopo i 20 minuti e fate cuocere per altri 4/5 minuti….

Io ne faccio 2 teglie di morbidi e 2 teglie di duri così accontento tutti…

“chi vuole mezzo roccocò?!?!?!”

vi aspetto sulla mia pagina facebook per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggerRiunite♥

Grazie al Gruppo @RBR♥
http://ricettebloggerriunite.it

roccocò 1

(Visited 1.695 times, 1 visits today)

4 commenti su “roccocò – tipici biscotti natalizi

I Commenti sono chiusi.