pizza di maccheroni

a casa mia non si butta via mai niente, si reinventa, ricicla, ripropone, e questa ricetta è un classico del riciclo…

la pizza di maccheroni detta anche frittata di maccheroni, è una ricetta napoletana, ma ogni luogo, ogni casa ha la sua versione, io vi propongo quella classica, presa dal libro nord e sud si incontrano in cucina di Antonino Cannavacciuolo, che ha riscosso molto successo in spiaggia quest’estate…

passate le vacanze ci tornerà utile per le gite dei ragazzi a scuola, o per preparare in anticipo il pranzo,

l’idea base è quella di riciclare la pasta avanzata del giorno prima, ma non vi nascondo che spesso faccio la pasta appositamente per preparare questa ricetta, ma vediamo come fare!

pizza di maccheroni

ATTREZZATURA

1 pentola, 1 scolapasta, 1 forchettone, 1 scodella, 1 padella bella grande! (30cm di diametro per la vera pizza di maccheroni, poichè dovrà essere bassa e croccante fuori e m

INGREDIENTI per 4 persone

  • 500gr di spaghetti
  • 3 uova intere
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 300gr di provola affumicata
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente, metteteli in una ciotola con un filo d’olio in modo che non si attacchino tra loro e fateli raffreddare

sbattete a parte le uova con il parmigiano il sale e il pepe, unitele agli spaghetti girate e infine aggiungete la provola tagliata a dadini

scaldate in padella un abbondante giro di olio, appena sarà ben caldo versate gli spaghetti sistemandoli in modo uniforme su tutto il perimetro

lasciate cuocere pochi minuti a fiamma alta e poi abbassate, cuocete dolcemente per alemno 10 minuti controllando spesso il fondo, non appena tutta la superfice sarà dorata girate la pizza (o frittata come preferite) e alzate nuovamente la fiamma per un paio di minuti, abbassatela a procedete a dorare l’altro lato per altri 10 minuti circa.

la nostra pizza di maccheroni è pronta, possiamo gustarla subito o tagliarla in 4 chiuderla nella carta argentata e portarla dove vogliamo!

esistono 2 correnti di pensiero sulla pizza di maccheroni, c’è a chi piace bassa e a chi alta, per avere una pizza bassa croccante fuori e morbida dentro per questo quantitativo di spaghetti usate una padella di 30cm di diametro, se invece siete tra quelli a cui piace alta e morbida basterà una padella da 22 cm di diametro

 

 

Precedente tisana al cardamomo Successivo confettura di fichi e rhum

21 commenti su “pizza di maccheroni

    • ariafritta1 il said:

      🙂 sono contenta, più che se mi avessi detto che la mia ricetta era favolosa, cuciniamo per amore, per le emozioni che evocano i piatti nei nostri ricordi, e….adesso lo riempi di pizza di maccheroni!
      un bacio maria

    • ariafritta1 il said:

      già veronica! anche perchè a casa mia è raro che avanzi qualcosa 🙂

I commenti sono chiusi.