pasta frolla di farro e olio d’oliva

La pasta frolla di farro e olio d’oliva non vuole essere una ricetta dietetica (come molti pensano quando sostituiscono il burro con l’olio e lo zucchero semolato con quello di canna e utilizzano una farina “non comune”, gli zuccheri fatto salvo alcuni, le farine e i grassi hanno tutti più o meno le stesse calorie)

vuole essere invece una valida alternativa per chi è intollerante al lattosio o semplicemente è alla ricerca di un sapore diverso dalla pasta frolla comune

la ricetta è di Luca Montersino e la trovo davvero particolare da abbinare sia al cioccolato che alla frutta

come tutte le frolle è di facile realizzazione, seppur con un procedimento diverso, unica accortezza lasciarla riposare bene in frigo!

vediamo come fare…

pasta frolla di farro

PASTA FROLLA DI FARRO E OLIO D’OLIVA

ATTREZZATURA

ciotola e cucchiarella,  planetaria con frusta a foglia, pellicola

INGREDIENTI

  • 375gr di farina di farro
  • 190gr di zucchero di canna
  • 95gr di acqua a temperatura ambiente
  • 50gr di olio d’oliva
  • 50gr di olio di semi
  • 10gr di lievito chimico

PROCEDIMENTO

sciogliere lo zucchero nell’acqua aggiungere l’olio d’oliva e di semi e il lievito, infine la farina a pioggia mescolando, impastate finchè la farina non è stata assorbita del tutto e mettete in frigo a riposare 3 ore, (meglio se tutta la notte) avvolta nella pellicola

al momento dell’utilizzo mettete la frolla in planetaria con la foglia aggiungendo 5gr di acqua, e fate lavorare giusto 30 secondi

a questo punto stendete la frolla foderate il ruoto e riempite a piacere, confettura e frutta o cioccolato dipenderà dalla vostra voglia del momento!

la cottura ovviamente dipenderà dall’umidità del ripieno, indicativamente preriscaldate il forno a 180 gradi e infornate per circa 25 minuti controllando la cottura spesso

un’ ulteriore idea è quella di usare questa frolla per dei biscotti, in questo caso in base allo spessore che vorrete dare i minuti di cottura varieranno dai 10 ai 15

via libera alla fantasia

vi aspetto sulla mia pagina facebook ciao!

 

(Visited 2.507 times, 1 visits today)

45 commenti su “pasta frolla di farro e olio d’oliva

  1. Questa la voglio provare! La frolla all’olio l’ho provata e mi piace, ma con la farina di farro è proprio da provare!

  2. Tutte le volte in cui è possibile io sostituisco lo zucchero di canna a quello semolato semplicemente perchè amo il suo gusto speziato mentre non amo le frolle al burro. E’ un mio grosso limite, per cui nei dolci uso sempre olio d’oliva quando possibile o un più leggero olio di semi, quindi che dire della tua frolla? Che incontra i miei gusti al cento per cento. Me la salvo con estremo piacere, grazie!

  3. Una ricetta davvero interessante,mi incuriosisce l’uso della farina di farro e vorrei provare ad usarla. Bravissima!

  4. Vorrei provare la farina di farro, questa ricetta è leggera e mi incuriosisce molto…bravissima!

  5. Bellissima questa ricetta… una sola domanda e curiosità (solo perchè non amo il sapore dell’olio d’oliva nei dolci): posso sostituire la dose dell’olio d’oliva con olio di semi?

I Commenti sono chiusi.