Pentola a pressione un aiuto in cucina

a_casa_di_cris_Pentola-a-pressione-un-aiuto-in-cucina_6Pentola a pressione un aiuto in cucina! Uno dei regali di nozze che più apprezzai è stata la pentola a pressione (esatto quello che vedete nella foto) perché arrivando tardi a casa dopo un intensa giornata di lavoro sono state un validissimo aiuto in cucina nel preparare la cena in pochissimo tempo dal momento che i tempi di cottura sono molto ridotti rispetto alla tradizionale cottura in pentola.
Facendo un piccolo sondaggio fra le mie amiche e conoscenti mi sono resa conto che non tutti conoscono come utilizzarla, altre la considerano pericolosa, molte sono convinte che il cibo venga solo lessato e non cotto a puntino, quest’ultima è delle più diffuse considerazione errate in quanto esistono tabelle con i tempi di cottura dei diversi alimenti, ricettari ben forniti con indicazioni e procedimenti per ogni singola ricetta inoltre molte di loro mi hanno chiesto come si usa la pentola a pressione, come calcolare il tempo di cottura dall’inizio del sibilo? quando si deve abbassare la fiamma?…e molte altre domande sull’utilizzo della pentola a pressione…così ho cercato il vecchio manuale d’istruzione della pentola a pressione, ho preso qualche altra informazione dal web e ho creato qualche tabellina utile per il corretto utilizzo della pentola a pressione e pian pianino inserirò qualche ricettina preparata con la mia pentola a pressione.

Per ottenere degli ottimi risultati nelle vostre con la pentola a pressione bisogna tener presente solo alcuni accorgimenti

Attenersi ai tempi di cottura in modo che il cibo non perda la sua consistenza e il gusto

Per ottenere degli arrosti impeccabili vi consiglio di rosolarli prima in un tegame e successivamente trasferirli nella pentola a pressione e aggiungere un bicchiere d’acqua.

Per tutti gli altri alimenti è sufficiente attenersi ai tempi di cottura consigliati

I tempi di cottura che vi indico nella tabella sono indicativi e dipendono molto dal tipo di pentola a pressione in possesso e anche dalla fonte di calore del fornello.

Come calcolare esattamente il tempo di cottura? Il tempo di cottura va calcolato dall’inizio del sibilo o fischio emanato dalla valvola (questo vuol dire che la pentola ha raggiunto la pressione) quindi si abbassa il calore del fornello e in questo modo di garantisce una cottura perfetta.

Spero di esservi stata d’aiuto nell’utilizzo della pentola a pressione ora vi basta leggere la tabella e farne buon uso!

 

Cristina

Precedente Lasagne in crosta brisée Successivo I contenitori per conservare gli alimenti