Crea sito

Pingui torta fredda senza cottura ricetta golosa

Pingui torta fredda

La torta pingui fredda è una ricetta golosa che farà felice gli amanti del cioccolato e della famosa merendina.

Per realizzare al meglio questa ricetta vi occorreranno tra le altre cose una teglia a cerniera preferibilmente di 24 cm di diametro e un nastro di acetato con cui foderare il bordo per farlo venire liscio.

torta pingui fredda

Torta pingui fredda | Ingredienti

Per la base:

1 pan di spagna al cacao da 6 uova  (6 uova, 150 g zucchero, 100 g di farina 00, 75 g di cacao amaro)

Per la farcitura

1 dose di crema al mascarpone e latte condensato (500 g di mascarpone, un tubetto di latte condensato (170 g), 250 g di panna fresca da montare)

200 g cioccolato fondente

Per la glassa: 

180 g cioccolato fondente almeno al 60%

90 g latte

1 cucchiaio di zucchero al velo

Torta pingui fredda | Procedimento

Per preparare il pan di spagna senza lievito bisogna montare le uova intere con lo zucchero con le fruste elettriche. Armatevi di tanta pazienza, perché ci vorrà almeno mezz’ora per ottenere un composto ben gonfio e spumoso! Vi accorgerete quando le uova sono pronte. Sollevando le fruste da queste dovrà colare un “nastro” nel senso che si deve poter “scrivere” sul composto.

A questo punto posate le fruste e armatevi di cucchiaio di legno e colino. La farina (già amalgamata con il cacao) andrà aggiunta un cucchiaio alla volta, con movimenti leggeri dall’alto verso il basso, come si fa per amalgamare la panna. Versare il pan di spagna in una teglia di 24 cm al massimo e infornare nel forno caldo a 180° per 25 minuti.

Per la crema il procedimento è semplicissimo. Versate il mascarpone in una ciotola e montatelo leggermente con le fruste per ottenere una crema; aggiungete a filo il latte condensato. La quantità di quest’ultimo è indicativa, dipende da quanto volete dolce la crema. Montate a parte la panna ben ferma, poi aggiungetela a mano, dall’alto verso il basso, al composto di mascarpone e latte condensato.Mettere a riposare in frigo.

Nel frattempo prendere la teglia a cerniera e ritagliare un fondo di carta forno dello stesso diametro della teglia (l’ideale è 24 cm). Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde. Armarsi di un pennello da cucina (io lo uso con le setole in silicone e mi trovo benissimo) e versare il cioccolato sul disco di carta forno, poi metterlo a raffreddare in freezer.

pingui

Torta pingui fredda | Montaggio

Procedere al montaggio. Foderare lo stampo con il nastro di acetato, tagliare il pan di spagna in due dischi. Disporre sul fondo il primo disco e bagnarlo con poco latte. Aggiungere sopra il pds metà della crema precedentemente messa a raffreddare e poi sovrapporre con il disco ormai diventato duro in freezer. Capovolgere il disco staccandolo dalla carta forno e adagiando sulla crema. Aggiungere la crema restante e distenderla bene, poi aggiungere l’altro disco di pds precedentemente bagnato con poco latte. Porre il tutto a raffreddare in frigo.

Nel frattempo procedere a preparare la glassa: sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungendo a poco a poco il latte e lo zucchero al velo setacciato. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti amalgamare con le fruste elettriche per avere una glassa omogenea e uniforme; farla raffreddare leggermente e colare sulla torta che avrete nel frattempo sformato dalla teglia a cerniera e tolto il nastro di acetato.

A me piaceva l’effetto dei bordi non totalmente coperti di glassa; volendo potete ingolosire ancora di più la vostra torta pingui fredda aggiungendo degli stati di nutella a contatto tra il pan di spagna e la glassa!

Si conserva in frigo ed è da servire fredda.

pingui

Continuate a seguire About My Bakery anche su facebook!

Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.