Cookies

Ormai la pasticceria americana sta prendendo il sopravvento e mettendo le sue radici anche in un territorio, come il nostro, ricco di tradizioni e cultura culinaria.

Come non farsi prendere allora da un’irresistibile voglia di cookies, il biscotto croccante e friabile tipico di quelle terre?

cookies

Qui a Milano ci sono un sacco di posti e locali dove li vendono, ma io ho pensato di riprodurli a casa per averli pronti per la colazione e la merenda!

Gli ingredienti sono:

250 gr di farina 00, 1 uovo, mezzo cucchiaino di bicarbonato, 125 gr di zucchero bruno di canna, 125 gr di zucchero bianco, 125 gr di burro, 200 gr di cioccolato fondente

Per prima cosa sbattere (con la frusta a mano o quelle elettriche) l’uovo; nel frattempo sciogliere il burro a bagnomaria (o al microonde) e aggiungerlo poi all’uovo. Continuare  a mescolare e poi aggiungere i due tipi di zucchero, amalgamare bene e poi aggiungere la farina setacciata insieme al bicarbonato.

Nel frattempo tagliare il cioccolato a pezzi non troppo piccoli ne troppo grossi. Aggiungerli poi all’impasto iniziando a mescolare con una spatola di legno o con le mani perchè l’impasto a questo punto sarà un pò duro da mescolare.

Foderare una teglia con carta forno e far riscaldare il forno a 190°. Raccogliere l’impasto in 10 mucchietti, dandogli una forma arrotondata, ma senza schiacciarli tanto, perchè si appiattiranno da soli in cottura. Distanziarli bene tra loro e infornarli nel forno ben caldo.

Appena sfornati non devono essere toccati, ma lasciati raffreddare per qualche ora, finchè non si saranno induriti. La consistenza del biscotto infatti dev’essere dura, se invece si preferiscono più morbidi e friabili basterà passarli qualche minuto in forno.

Buon Appetito!!

Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.