5 motivi per visitare EXPO 2015

Expo 2015 è un avvenimento meraviglioso. Ho avuto l’opportunità di visitarlo nei primissimi giorni e ho quindi deciso di elencarvi 5 motivi per cui oggi o nei prossimi sei mesi dovete assolutamente decidere di recarvi a vedere EXPO.EXPO 1

Questo non è un post promozionale e, come tutti gli altri presenti su questo blog, non è stato sponsorizzato in nessun modo.

image[15]

5 motivi per visitare EXPO 2015

1. Orgoglio personale: l’Italia è un Paese pieno di contraddizioni e lotte interne, pieno di invidie e sbilanciamenti di ricchezze; visto dall’esterno però conserva sempre il suo fascino, inalterato, antico, meraviglioso. Agli occhi del mondo l’Italia è il Belpaese, così come lo sono gli italiani; oltre i luoghi comuni all’estero ci vedono sempre come persone ospitali, simpatiche e belle. Non facciamoci allora scoraggiare dalle voci di protesta, che inneggiano alla brutta figura; noi nel nostro piccolo siamo capaci di fare, e se ci mettiamo in testa una cosa è quella. Abbiamo creato EXPO, e vale la pena visitarlo per sentirci orgogliosi di essere ITALIANI

EXPO 2

2. Il tema è il CIBO: essendo la mia passione, non posso non essere super eccitata per il tema scelto per questa esposizione universale. Vorrei andar lì tutti i giorni per scoprire come ogni padiglione abbia declinato il tema secondo la propria cultura e la propria mentalità. Quello che ho avuto modo di vedere alla mia prima visita è che ognuno lo ha fatto in base al proprio modo e alle proprie esigenze, quindi forse è un pò mancato il filo conduttore tra i vari Paesi. Ad ogni modo quando viaggio la cosa che in assoluto mi incuriosisce di più è scoprire la cucina e le abitudini al cibo di ogni luogo, quindi EXPO è un’occasione da non farsi mancare per scoprirne tante in poco tempo.

EXPO 3

3. Tutti ne parlano. Nel bene o nel male, EXPO 2015 sta avendo successo. Io ho la fortuna di vivere a Milano nei primi giorni di questo evento mondiale, e ho assistito ai cambiamenti della città; il fermento e la corsa per finire tutto degli ultimi due mesi, anche in città, si è ora sostituito a orde di stranieri con mappe e smartphone alla ricerca di Rho ed Expo. Solo che come sempre nelle vicende italiane, si è sviluppato un movimento contrario e disfattista: EXPO è costato tantissimo, il gioco non vale la candela, ci sono infiltrazioni e tangenti di mezzo e via dicendo. Potrebbero essere anche cose vere, ma è vero o no che quest’occasione porterà a muoversi in Italia 20 milioni di persone, di cui almeno la metà straniere? Il nostro turismo e la nostra economia non potevano avere occasione migliore per darsi slancio dopo anni tristi come quelli che abbiamo passato

EXPO 4

4. Mangiare dentro EXPO non costa così tanto come dicono. È vero che il biglietto di accesso costa 39 € ( ma si può avere a 34 se si sceglie un giorno preciso per andare), però ci sono state numerose possibilità di acquistarlo a prezzo scontato in prevendita. I ristoranti al suo interno però non sono tutti così esosi: naturalmente si va in base a quello che si mangia e alle pietanze/bevande ordinate, e si deve tenere in conto che si sta mangiando pietanze straniere di territori lontani. Perlomeno nei padiglioni che ho avuto modo di visitare finora i prezzi non erano altissimi, più o meno come la media dei ristoranti di Milano. Ho avuto esperienze dirette finora dei padiglioni del Kazakistan e della Spagna in cui si è mangiato con 10-15 € a persona ( anche se le porzioni non sono troppo abbondanti ). Tutto ciò a dispetto delle foto di scontrini che girano su internet e che attestano quanto sia costoso mangiare all’interno di Expo.

image[7]

5. È l’occasione che ci serviva per ripartire. Si sa, quando noi italiani facciamo una cosa, ci mettiamo corpo e anima. Expo è un bel risultato tutto italiano, è pieno di eventi e manifestazioni, ed è talmente grande che è impossibile pensare di girarlo tutto in un giorno. Se il vostro tempo però è tiranno vi consiglio di studiarvi prima la mappa e i padiglioni che vi attraggono di più, per evitare di perdere tempo a vedere padiglioni che non vi interessano più di tanto. Ce ne sono di meravigliosi, e non basta un giorno per visitarlo tutto!
image[19] image[18] image[17] image[16] image[14]
image[12] image[10] image[9] image[8] image[6]

 

 

 

Vi terrò aggiornati sulle mie prossime visite più approfondite a EXPO Milano!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email


4 thoughts on “5 motivi per visitare EXPO 2015”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.