Pasta mista alla crudaiola pomodoro zucchine e rucola

La Pasta mista alla crudaiola pomodoro zucchine e rucola, è un primo piatto molto gustoso, che si prepara in uno schiocco di dita. Un primo talmente semplice che vi occorre solo lessare la pasta e il piatto è pronto da servire sulla vostra tavola. Questo perchè il condimento e tutto semplicemente a crudo, quindi evitate di accendere altri fornelli al di fuori di quello della pasta. Questa crudaiola che vi propongo oggi è veramete gustosa un po diversa dalle classiche, oltre al pomodoro fresco, aglio sale e pepe, è stato aggiunta la zucchine grattugiata e la rucola che ha dato uno sfizioso sprint in più al piatto.  Ma non finisce qui!! credevate che non c’era dell’altro, oltre ha questa variante ho aggiunto un altra piccola chicca…almeno secondo me!! dal momento che avevo in dispenza diversi tipi di formati di pasta, ho avuto la brillante idea di lessarli tutti insieme e unirli al condimento, il piatto oltre ad essere molto gusto a preso un aspetto diverso simpoatico alla vista e dalle consistenze diverse al palato.

Che dire di piu che in poco tempo avrete sulla vostra tavola un piatto fresco, estivo e colorato decisamente perfetto per questo periodo…

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

Pasta mista alla crudaiola pomodoro zucchine e rucola,  primo piatto molto gustoso,  si prepara in uno schiocco di dita. Un primo talmente semplice che vi occorre solo lessare la pasta e il piatto è pronto da servire sulla vostra tavola…

Pasta mista alla crudaiola pomodoro zucchine e rucola

INGREDIENTI

400 gr di pasta mista ( farfalle, linguine, gomiti, rigatoni )

400 gr di pomodoro ciliegino

2 zucchine romanesche

qb di rucola

olio  evo

sale e pepe

Preparazione

Lavate i pomodorini e ricavatene tanti piccoli pezzetti e raccoglieteli all’inteno di una ciotola.

Prendete le zucchiene lavatele anche queste , togliete le due estremita non gettatele sono ottime per preparare un buonissimo pesto ( cliccate qui )

Con una mandolina a fori larghi grattugiatele, strizzatele con le mani per perdere l’acqua di vegetazione e unitele ai pomodori.

Aggiungete l’olio, lo spicchio di aglio intero  e aggiustate di sale e pepe, mescolate e coprite con della pellicola o foglio di alluminio e fate riposare il tempo di lessare la pasta.

Cuocere la pasta e scolarla al dente e versatela nel sughetto dove avrete tolto l’aglio, unite la rucola tritata e amalgamare bene.

Servire la crudaiola condita con una spolverata di cipolla di tropea fresca… Buon appetito !!

Consiglio !!

La crudaiola si serve con la pasta calda e il sughetto freddo, ma se preferite potete passare la pasta leggermente sotto l’acqua fredda per fermare la cottura e servirla poi con il sughetto e buonissima lo stesso…anzi io la preferisco cosi 🙂


Ti potrebbe interessare…

Pomodori freddi ripieni con riso e gamberetti

 

 

 

Lascia un commento