Pane di patate

This week has been hectic and I didn’t have much time but today I ran out of bread so I managed to make it and I even remembered to take pictures for you. I make potato bread with because it’s softer than normal bread and it lasts longer. I normally freeze it and even so it always tastes good and it keeps its softness.

Questa settimana è stata da pazzi e non ho avuto molto tempo, oggi però ho finito il pane e quindi mi sono ritagliata il tempo necessario per prepararlo, e mi sono perfino ricordata di fare le foto. Faccio il pane con le patate perché è più morbido e dura più a lungo del pane normale. Di solito lo congelo e nonostante ciò mantiene la sua morbidezza ed è sempre buono.

Ingredients

ingredients for potato bread

 

 

  • 500g potato/patata
  • 250g(+100g) durum wheat semolina/semola di grano duro
  • 250g kamut flour/farina di kamut
  • 150ml water/acqua
  • 1 tbsp olive oil/cucchiaio olio di oliva
  • 2 tsp sugar/cuc.no zucchero
  • 1 tbsp salt/cucchiaio sale
  • 1 dose baking powder/bustina di lievito (lievito di birra o pasta madre essiccata)
  • sesame seeds/semi di sesamo (optional)

Peel the potato, chop it up in 4/6 pieces and put it in a saucepan with water and salt. When the potato is soft mash it well inside a large bowl and let it cool down for a few minutes. Add the kamut flour and the 250g of semolina and start mixing, start adding a little water, the olive oil and then add the baking powder and the sugar. Keep mixing it and work the dough with your hands adding water until it is soft, smooth and not too sticky (if necessary add little by little the extra semolina). Leave the dough in the bowl, cover it with a clean cloth and let it rise for at least one and a half hour.

Pelate la patata, tagliatela in 4/6 pezzi e mettetela in una pentola con l’acqua ed il sale e fatela cuocere. Quando è morbida schiacciatela bene in una ciotola grande e lasciatela freddare qualche minuto. Aggiungete la farina di kamut e i 250g di semola e iniziate a mescolare, aggiungete un po’ d’acqua e l’olio, il lievito e lo zucchero. Continuate ad impastare con le mani e aggiungete l’acqua fino a che l’impasto non sarà morbido, liscio e poco appiccicoso (se necessario aggiungete poco alla volta l’altra semola). Lasciate l’impasto nella ciotola, coprite con un panno pulito e lasciate lievitare per almeno un’ora e mezza.

potato bread buns rising

 

 

Take the dough from the bowl, work it again with your hands and give it the shape you like, with this dose I usually make 10/12 buns, and let it rise again for at least one and a half hour. If you like it you can sprinkle some sesame seeds on top of each bun. Then put it in the oven pre-heated at 180°C for 30 minutes. Kamut flour doesn’t change color when cooking so you’ll have to try to touch it with a finger to see if it’s ready.

Prendete l’impasto dalla ciotola e dategli la forma che volete, con queste dosi io in genere faccio 10/12 panini, e fate lievitare per un’altra ora e mezza. Se vi piacciono potete aggiungere dei semi di sesamo sulla superficie dei panini. Mettete poi nel forno pre riscaldato a 180°C per 30 minuti. La farina di Kamut non cambia colore in cottura quindi dovrete provare toccando con un dito per vedere se i panini sono cotti.

Potato bread buns

 

Buon appetito!

Basic, Vegan , , ,

Informazioni su vegitalianfood1

Avete presente quei giorni in cui tutto va storto? Quelli che quando ti alzi sbatti il mignolino sul comò, poi rimani intasata nel traffico, fai tardi al lavoro, perdi le chiavi...ecco, in quei giorni nati male io mi sfogo in cucina! Preparare da mangiare mi rilassa e mi calma, con una crostata raddrizzo la giornata! Perché proprio la cucina vegetariana? Perché io non mangio carne né pesce, e in realtá ultimamente ho ridotto anche i formagggi (ma ogni tanto cedo). Mi piace sperimentare quindi provo a fare dolci senza uova, impasti vari senza glutine...insomma ogni tanto mi lancio una sfida, a volte la vinco e a volte la perdo. Le sfide vinte finiscono sul blog, quelle perse ce le mangiamo in casa, un po' controvoglia ma il cibo non si butta! Spero che vi piacciano le mie ricette!

Precedente Quinoa al profumo d'estate Successivo Farinata

3 commenti su “Pane di patate

  1. Non ho capito che lievito usi.Scrivi baking powder,però poi lo lasci lievitare come se fosse lievito di birra

    • vegitalianfood1 il said:

      Ciao, fino a poco tempo fa (incluso quando ho fatto l’articolo del blog) usavo il lievito di birra disidratato, adesso da NaturaSì ho trovato la pasta madre di kamut disidratata e mi sono convertita a quella. Il modo di impiego però è lo stesso. Prima o poi proverò a fare la pasta madre ma per ora mi accontento. Mi fa piacere che ti sia interessata, rileggerò meglio l’articolo e cercherò di essere più chiara. Grazie mille.

      • Grazie a te!La pastamadre disidratata che vendono è addizionata di lievito di birra.Leggi gli ingredienti..;)

I commenti sono chiusi.