Pizza fantasia d’estate-Summer fantasy pizza

DSC_0199

Siamo ancora a casa dei miei genitori, approfittando del forno a legna pubblico del paese abbiamo fatto la pizza per tutta la famiglia, la mia ovviamente era veg! Anche la mia famiglia ha apprezzato, loro però  hanno voluto la classica margherita (con mozzarella a caglio vegetale) mentre per me ho preparato una pizza diversa. Al risveglio tutti si sono stupiti di non aver passato la notte a bere, cosa che succede, invece, mangiando la pizza al ristorante.

We are still at my parents’ house, taking advantage of the public oven of the town I made pizza for the whole family, mine course was veg! My family also enjoyed it, they wanted the classic margherita (with mozzarella with vegetable rennet)  my pizza instead was different. Upon waking they were all amazed that they did not spend the night drinking, which happens when you eat pizza at the restaurant.

Ingredients (1 pizza)

DSC_0197

 

  • 1/2 pizza dough/impasto per pizza
  • 1 regular zucchini/zucchina media
  • 50g pistachios/pistacchi
  • 1 garlic clove/spicchio d’aglio
  • thyme/timo
  • salt/sale
  • pepper/pepe
  • 20g yellow bell pepper/peperone giallo
  • 20g red bell pepper/peperone rosso
  • 1 ripe tomato/pomodoro maturo
  • 20g dried porcini mushrooms/funghi porcini secchi

DSC_0200

Per prima cosa dovete preparare l’impasto per la pizza seguendo la ricetta riportata al link nell’elenco ingredienti. Per il condimento dovrete mettere i funghi secchi in acqua calda per farli re-idratare. Nel frattempo prendete la zucchina e fatela a pezzi, mettetela nel frullatore con i pistacchi, il sale, il pepe, il timo, l’aglio e un po’ d’acqua e frullate fino ad ottenere una crema. Stendete la pizza e ricopritela con la crema di zucchina, aggiungete il pomodoro tagliato a pezzi, i peperoni tagliati a strisce sottili e i fughi strizzati. Infornate per 15 minuti nel forno già caldo alla massima temperatura. Noi abbiamo fatto l’esperimento col forno a legna ma va benissimo anche il forno normale.

First you must prepare the pizza dough following the recipe given in the link in the list of ingredients. For the sauce you will need to put the dried mushrooms in hot water to get them to re-hydrate. In the meantime, take the zucchini and chop it up, put it in the blender with pistachios, salt, pepper, thyme, garlic and a bit of water and blend until creamy. Roll out the pizza and cover with the cream of zucchini, add the chopped tomato, peppers cut into thin strips and squeezed mushrooms. Bake for 15 minutes in a preheated oven at maximum temperature. We experimented with the wood-burning oven but the regular oven is also fine.

Summer fantasy pizza

Buon appetito!

main course, Vegan ,

Informazioni su vegitalianfood1

Avete presente quei giorni in cui tutto va storto? Quelli che quando ti alzi sbatti il mignolino sul comò, poi rimani intasata nel traffico, fai tardi al lavoro, perdi le chiavi...ecco, in quei giorni nati male io mi sfogo in cucina! Preparare da mangiare mi rilassa e mi calma, con una crostata raddrizzo la giornata! Perché proprio la cucina vegetariana? Perché io non mangio carne né pesce, e in realtá ultimamente ho ridotto anche i formagggi (ma ogni tanto cedo). Mi piace sperimentare quindi provo a fare dolci senza uova, impasti vari senza glutine...insomma ogni tanto mi lancio una sfida, a volte la vinco e a volte la perdo. Le sfide vinte finiscono sul blog, quelle perse ce le mangiamo in casa, un po' controvoglia ma il cibo non si butta! Spero che vi piacciano le mie ricette!

Precedente fettuccine ai mirtilli-fettuccine with blueberries Successivo Insalata colorata-colorful salad

8 commenti su “Pizza fantasia d’estate-Summer fantasy pizza

  1. Complimenti per la pizza io e le verdure non andiamo molto d’accordo ma devo dire che la pizza con il forno a legna è spettacolare .. Complimenti ancora Veronica

    • vegitalianfood1 il said:

      Ciao! Si, il forno a legna pubblico è fantastico, anche perché noi non lo sapevamo usare e quindi il vicino di casa ci ha fatto da insegnante!

  2. Dovrei provare… devo ammettere che mi lascia piuttosto perplessa, non sono convintissima, ma sostengo sempre che bisogna assaggiare e siccome effettivamente la pizza “normale” mi distrugge, dovrei proprio provare…
    Un sorriso
    Anna

I commenti sono chiusi.