Zuppa leggera

This soup is extremely easy to make and it’s a perfect supper in winter but if you let it cool down before serving it is also good in the summer. It’s entirely cruelty free therefore it’s suitable for vegans and it’s also gluten free.

Questa zuppa è facile da fare ed è perfetta come cena leggera in inverno ma servita tiepida va benissimo anche in estate. Non contiene derivati animali né glutine quindi va bene sia per i vegani che per i celiaci.

Ingredients for 2

  • 1 medium potato/patata di medie dimensioni
  • 2 zucchini
  • 1 handful frozen peas (but you can also use fresh or dry) /manciata di piselli
  • 2 garlic cloves/spicchi d’aglio
  • salt/sale

ingredients light soup

First you have to wash and peel the potato and cut it in 3 pieces. Wash the zucchini, cut off both ends and chop each zucchini in 2 or 3 pieces. Peel the garlic cloves then put all the ingredients, except for the salt, in a saucepan with water, remember to put more water than the soup you need because it will reduce while cooking and if you add it afterwards it will not mix in with the rest.

Per prima cosa bisogna lavare, sbucciare e tagliare in 3 pezzi la patata, lavare e mondare le zucchine e tagliare anche loro in 2-3 pezzi. Sbucciare l’aglio e mettere tutti gli ingredienti, tranne il sale, in una pentola con abbondante acqua fredda. Mettete più acqua rispetto alla quantità di zuppa che volete perché in cottura si ridurrà molto e l’acqua eventualmente aggiunta in seguito resterebbe separata dal resto.

soup on the stove

Put on the stove at low heat and let it boil until all the vegetables are soft. At this point add the quantity of salt you like and let it simmer a few more minutes, then turn off the stove and you can either use a blender and make a cream or you can use a masher to mash only potatoes, zucchini and garlic leaving the peas whole. Now you can either serve it hot garnishing with a couple of fresh basil leaves or let it cool down and serve it warm with a little extra virgin olive oil.

Mettete sul fornello a fuoco basso e fate bollire finché le verdure non saranno morbide. A questo punto aggiungete il sale e fate bollire ancora qualche minuto poi spegnete il fuoco. Potete scegliere se usare il frullatore a immersione per ottenere una crema oppure usare uno schiaccia patate per schiacciare zucchine, patate e aglio lasciando interi i piselli.

A variation for hungry people: after mashing/blending you can add pasta to the soup (small pasta especially made for soups or broken spaghetti) and let it cook in the soup. In this case you will have to consider putting more water in the saucepan because the pasta will absorb it. The pasta is a good option if you have kids. If you like herbs you can use thyme and majoram.

Variante per gente affamata: dopo aver schiacciato/frullato la minestra potete aggiungere della pastina o degli spaghetti spezzati e lasciarli cuocere nella minestra, in questo caso però dovrete mettere più acqua sin dal principio perché la pasta ne assorbirà un po’. La pasta è un buon modo per invogliare i bimbi a mangiare la minestra di verdura. Se vi piace usare le erbe da cucina vi suggerisco timo e maggiorana.

image

 

Buon appetito!

 

 

 

diet, Soups, Vegan , , , , , , , , ,

Informazioni su vegitalianfood1

Avete presente quei giorni in cui tutto va storto? Quelli che quando ti alzi sbatti il mignolino sul comò, poi rimani intasata nel traffico, fai tardi al lavoro, perdi le chiavi...ecco, in quei giorni nati male io mi sfogo in cucina! Preparare da mangiare mi rilassa e mi calma, con una crostata raddrizzo la giornata! Perché proprio la cucina vegetariana? Perché io non mangio carne né pesce, e in realtá ultimamente ho ridotto anche i formagggi (ma ogni tanto cedo). Mi piace sperimentare quindi provo a fare dolci senza uova, impasti vari senza glutine...insomma ogni tanto mi lancio una sfida, a volte la vinco e a volte la perdo. Le sfide vinte finiscono sul blog, quelle perse ce le mangiamo in casa, un po' controvoglia ma il cibo non si butta! Spero che vi piacciano le mie ricette!

Precedente Nice to meet you Successivo Salsa di pomodoro rapida