Eggplant salad-insalata di melanzane

[wysija_form id=”1″]Oggi vi propongo una ricetta tutta vegetale e molto leggera. Quest’insalata di melanzane ha un gusto fresco che la rende perfetta in ogni occasione. Come gran parte delle mie ricette non è necessario che passiate il tempo davanti ai fornelli, e questo secondo me è un gran vantaggio.

Today I’m posting a recipe fully veggie and very light. This eggplant salad has a fresh taste that makes it perfect for every occasion. Like most of my recipes do not need you to spend time in front of the stove, and I think this is a great advantage.

Ingredients (2 servings/porzioni)

DSC_0043

 

1 eggplant/melanzana

2 handfuls arugula/manciate di rucola

2 slices of onion/fette di cipolla

3 tsp sesame seeds/cuc.ni semi di sesamo

2 tbsp pumpkin seeds/cuccchiai semi di zucca

salt/sale

Tagliate a cubetti la melanzana e la cipolla e mettetele in una teglia foderata di carta forno, aggiungete sale e semi di sesamo, mescolate bene e mettete in forno a 180°C per circa 1 ora (più piccoli saranno i pezzi di melanzana meno tempo sarà necessario per la cottura). Quando la melanzana sarà pronta togliete la teglia dal forno e lasciate che si raffreddi. Appena la melanzana sarà a temperatura ambiente trasferitela in una ciotola, aggiungete la rucola, i semi di zucca, un pizzico di sale e il succo di 1/2 limone.

Dice the eggplant and onion and place them in a baking pan lined with baking paper, add salt and sesame seeds, mix well and put in the oven at 180 ° C for about 1 hour (the smaller the pieces of eggplant less time will be necessary for cooking). When the eggplant is ready, remove the pan from the oven and allow to cool. As soon as the eggplant is at room temperature transfer it in a bowl, add the arugula, pumpkin seeds, a pinch of salt and the juice of half a lemon.

Eggplant salad

Buon appetito!

diet, Vegan, veggies , , , ,

Informazioni su vegitalianfood1

Avete presente quei giorni in cui tutto va storto? Quelli che quando ti alzi sbatti il mignolino sul comò, poi rimani intasata nel traffico, fai tardi al lavoro, perdi le chiavi...ecco, in quei giorni nati male io mi sfogo in cucina! Preparare da mangiare mi rilassa e mi calma, con una crostata raddrizzo la giornata! Perché proprio la cucina vegetariana? Perché io non mangio carne né pesce, e in realtá ultimamente ho ridotto anche i formagggi (ma ogni tanto cedo). Mi piace sperimentare quindi provo a fare dolci senza uova, impasti vari senza glutine...insomma ogni tanto mi lancio una sfida, a volte la vinco e a volte la perdo. Le sfide vinte finiscono sul blog, quelle perse ce le mangiamo in casa, un po' controvoglia ma il cibo non si butta! Spero che vi piacciano le mie ricette!

Precedente Pasta frolla-shortbread Successivo Zuppa di lenticchie e quinoa-quinoa and lentils soup