Bechamel-besciamella

Quando si fa la pasta al forno, in qualunque sua forma, la besciamella non può mancare (secondo me) perché rende tutto più cremoso e fa in modo che i sapori si amalgamino completamente. Io ho imparato a farla diversi anni fa, durante un periodo su una barca a vela, facevamo i turni per cucinare quindi ogni giorno si imparava qualcosa di nuovo a seconda di chi era ai fornelli (di vela ho imparato ben poco, ero più interessata alla cucina).

When you make baked pasta, any kind of it, the béchamel is a must (in my opinion) because it makes it more creamy and makes sure that the flavors can blend completely. I learned to do it several years ago, during a period on a sailboat, we took turns in the galley so that every day you learned something new depending on who was cooking (sailing I learned little, I was more interested in the cooking).

Ingredients (500ml bechamel)

DSC_0053

 

  • 50g butter/burro
  • 75g flour/farina
  • 750ml milk/latte
  • salt/sale
  • nutmeg/noce moscata

Mettete il burro con un pizzico di sale (serve a evitare che il burro si bruci) in una pentola antiaderente e fatelo sciogliere a fuoco basso. Quando il burro è completamente fuso aggiungete la farina setacciandola poco alla volta e mescolate continuamente. Aggiungete anche la noce moscata e continuate a mescolare, è necessario far cuocere la farina prima di aggiungere il latte altrimenti la besciamella saprà di farina. Quando la salsa di burro sarà dorata iniziate ad aggiungere il latte poco alla volta mescolando bene con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Continuate a mescolare staccando la besciamella dai bordi della pentola, portate a bollore. A questo punto ci sono 2 possibilità: se dovete fare la pasta al forno (che viene infornata dopo essere stata già bollita) continuate a cuocere la besciamella finché non avrà raggiunto la densità che volete; se dovete fare le lasagne (che vengono messe in forno crude) spegnete il fuoco. Se non utilizzate subito la besciamella travasatela in una ciotola e copritela con della pellicola alimentare mettendola a contatto (come nella foto).

Put the butter with a pinch of salt (used to prevent the butter from burning) in a non-stick pan and melt over low heat. When the butter is completely melted, add the sifted flour a little at a time and stir continuously. Also add the nutmeg and continue to stir, you need to cook the flour before adding the milk otherwise the béchamel will taste of flour. When the butter sauce is golden start adding the milk a little at a time, stirring well with a whisk to prevent lumps. Keep stirring the béchamel peeling from the edges of the pan, bring to a boil. At this point there are 2 possibilities: if you need to make baked pasta (which is baked after being previously boiled) continue to simmer the sauce until it reaches the density you want; if you need to make lasagna (which are put into the oven raw) turn off the heat. If not used immediately pour the béchamel in a bowl and cover with plastic wrap by putting it in contact (as in picture).

bechamel

Buon appetito!

 

Basic, vegetarian ,

Informazioni su vegitalianfood1

Avete presente quei giorni in cui tutto va storto? Quelli che quando ti alzi sbatti il mignolino sul comò, poi rimani intasata nel traffico, fai tardi al lavoro, perdi le chiavi...ecco, in quei giorni nati male io mi sfogo in cucina! Preparare da mangiare mi rilassa e mi calma, con una crostata raddrizzo la giornata! Perché proprio la cucina vegetariana? Perché io non mangio carne né pesce, e in realtá ultimamente ho ridotto anche i formagggi (ma ogni tanto cedo). Mi piace sperimentare quindi provo a fare dolci senza uova, impasti vari senza glutine...insomma ogni tanto mi lancio una sfida, a volte la vinco e a volte la perdo. Le sfide vinte finiscono sul blog, quelle perse ce le mangiamo in casa, un po' controvoglia ma il cibo non si butta! Spero che vi piacciano le mie ricette!

Precedente Basil pesto sauce-pesto di basilico Successivo Lasagne with pesto-lasagne al pesto