Tortino di riso filante

Il tortino di riso filante è una ricetta davvero semplice, ma tanto saporita, molto dipende certo dal formaggio utilizzato, ma l’effetto filante lo otterrete con qualsiasi formaggio tipo fontina, scamorza o mozzarella. Con la scamorza affumicata il gusto sarà ancora più stuzzicante, mentre con la mozzarella farete felici i bambini.

Il motivo per cui do delle alternative è perché sono convinta che una ricetta può servire da spunto, ma poi deve incontrare i gusti e i prodotti delle varie regioni e delle case in cui viene provata. A volte si può finire con lo stravolgere una ricetta, ma, d’altronde, che sarà mai. Sarà solo la personalizzazione del piatto e un modo per variarlo. Magari se avete la possibilità uscite pure e comprate il prodotto tipico di un altro paese, consigliato nella ricetta, ma se avete fretta oppure avete già altri prodotti a casa usate quelli.

Tortino di riso filante
Tortino di riso filante

Tortino di riso filante

Ingredienti:

350 g riso arborio oppure specifico per timballi
250 g scamorza bianca
50 g di grana grattugiato
1/2 litro di latte
100 g pangrattato
80 g di burro
sale e pepe

Preparazione:

Lessare il riso in abbondante acqua salata, farlo cuocere, ma non del tutto, circa 15 minuti, quindi scolarlo e metterlo nella stessa casseruola, condirlo con il burro a dadini, il formaggio grattugiato, e la provola tagliata a dadini, pepare a piacere.  Versarvi tutto il latte e rimettere sul fuoco, portare a ebollizione, sempre mescolando. Oliare una pirofila, versarvi il riso e livellarlo. Cospargere uniformemente di pangrattato. Infornare nel forno preriscaldato a 190° per circa 20 minuti. Far riposare per 5 minuti, ma portare in tavola ancora caldo e filante.

Tortino di riso filante
Tortino di riso filante
Tortino di riso filante
Tortino di riso filante
Precedente Pagnotta facilissima e sofficissima Successivo Sfince siciliane dell’Immacolata