Torta fredda alle pesche

Fresca e buonissima, la torta fredda alle pesche ci regala tutta la dolcezza della frutta e la leggerezza dello yogurt; una torta che si prepara in pochi minuti e potete assaporarla, fresca e cremosa, dopo il riposo in frigo.

Non viene una torta molto grande quindi usate uno stampo piccolo, il mio era circa 22 cm, non dimenticate di foderarlo altrimenti non potrete sformarlo, potete invece usare uno stampo a cerniera anche rotondo, ma di non più di 20 cm di diametro.

Le avete preparate le pesche sciroppate? Adesso potrete utilizzarle!!

Torta fredda alle pesche
Torta fredda alle pesche

Torta fredda alle pesche

Ingredienti:

per la base:
200 g. di biscotti secchi
100 g. di burro
il succo di mezzo limone

per la crema:
100 ml. di panna da montare
3 vasetti di yogurt alle pesche (375 ml)
3 fogli di gelatina

per la copertura alle pesche:
1 vasetto di pesche sciroppate (circa 300 grammi)
foglioline di menta per decorare (facoltative)

Preparazione:

Per la base: sciogliere il burro, per fare resto tagliarlo a dadini e metterlo circa un minuto nel microonde. Sbriciolare finemente i biscotti ed amalgamarli con il burro fuso e un po’ di succo di limone. Foderare uno stampo da plumcake con pellicola trasparente e stendere il composto sul fondo dello stampo, schiacciandolo bene con un cucchiaio e far riposare in frigo per qualche ora. Nel frattempo preparare la crema: far ammorbidire la gelatina nell’acqua fredda; scaldare mezzo vasetto di yogurt in un pentolino e sciogliervi i fogli di gelatina strizzata dall’acqua in eccesso, e mescolare con un cucchiaio di legno. Montare la panna ed incorporare delicatamente lo yogurt, aggiungendo alla fine anche lo yogurt con la gelatina disciolta. Riprendere lo stampo dal frigo, versarvi la crema e rimettere nuovamente in frigo per almeno tre ore. Per la copertura: mettere da parte mezza pesca per la decorazione; sgocciolare le pesche dallo sciroppo e frullare. Togliere la torta dal frigo, sformarla e ricoprirla con la copertura di pesche, guarnendo con delle fettine di pesche a ventaglio ed eventualmente foglioline di menta.

 

Precedente Insalata di fusilli con frittata Successivo Polpettone di carne con Sorpresa