Torta farcita al limone

La torta farcita al limone è una torta meravigliosa sia per la consistenza del pan di spagna che per il sapore in tutto equilibrato della crema. Una torta dal sapore delicato di limone, soffice e cremosa nel modo giusto. Ottima per tutte le occasioni di festa, anche per un compleanno.

Come tutte le torte farcite è di certo impegnativa da preparare, ma semplicissima nel procedimento e riesce bene di sicuro, fidatevi!!!!

Torta farcita al limone
Torta farcita al limone

Torta farcita al limone

Ingredienti:

100 g di burro morbido
150 g di zucchero semolato
3 uova
un pizzico di sale
150 g di farina 00 oppure 0
200 g di fecola di patate oppure amido di mais

1 bustina di lievito in polvere per dolci
il succo e la scorza grattugiata di 1/2 limone

Per la crema al Limone:
2 tuorli
Il succo e la scorza di 1/2 limone
200 g di zucchero
80 g di burro
300 ml di panna da montare+zucchero a piacere

Per la bagna:
acqua e zucchero se ci sono bambini
acqua zucchero e limoncello se è solo per adulti

Preparazione:

Per preparare la torta in una ciotola ben alta e capiente montare le uova con lo zucchero per una decina di minuti, finché non sia ben gonfie, spumose e di colore chiaro. Mescolare la farina con la fecola e il lievito setacciato. Unire al composto di uova il succo e la scorza grattugiata del limone, il burro a pezzettini, e a poco a poco le farine. Imburrare e infarinare una teglia oppure foderarla con della carta forno. Versare il composto nella teglia e infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Usare il forno statico e posizionare la torta nella parte media del forno.
Per la crema al limone: montare leggermente i tuorli con lo zucchero, unire il succo e la scorza grattugiata di limone e il burro morbido a pezzetti. Mettere in un tegamino a fiamma bassa e far bollire sempre mescolando. Appena bolle, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Montare la panna, zuccherarla a piacere e unirla alla crema già fredda.
Preparare la bagna mettendo un bicchiere d’acqua sul fuoco con due cucchiai di zucchero ed eventualmente alcuni cucchiai di limoncello; far sciogliere lo zucchero  e tenere da parte per bagnare il pan di spagna. Tagliare la torta in orizzontale in due parti, tagliare un po’ della parte superiore della torta, sia per pareggiare la superficie che per ottenere le briciole per la decorazione. Bagnare con la bagna preparata, farcire con la crema, ricoprire con l’altro strato e coprire superficie e lati con la crema. Decorare a piacere con le briciole in superficie e i pavesini sui lati oppure fate pure meglio di me.

Precedente Pesto siciliano (la mia versione) Successivo Insalata autunnale con tonno e mais