Spaghetti marinari ai carciofi

Gli spaghetti marinari ai carciofi sono un primo piatto dal gusto particolare, molto ricco, un piatto che sposa la dolcezza dei carciofi al sapore deciso del baccalà e al profumo pungente del finocchietto selvatico. Gli ingredienti sono lasciati al loro sapore molto naturale, senza cotture complesse o salse che ne possono coprire il profumo.

Se avete difficoltà a trovare il baccalà o non è di vostro gradimento potete sostituirlo con del merluzzo fresco. Se non trovate il finocchietto potete aromatizzare il piatto con un trito di prezzemolo fresco.

Spaghetti marinari ai carciofi
Spaghetti marinari ai carciofi

Spaghetti marinari ai carciofi

Ingredienti:

320 g di spaghetti
3 carciofi
uno spicchio d’aglio
200 g di baccalà dissalato
poco finocchietto selvatico
olio d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

Pulire con cura i carciofi, togliere tutte le foglie esterne e dure, tagliare le spine e ricavare degli spicchi sottili da ogni carciofo. Mettere in acqua acidulata, ottenuta spremendo mezzo limone in una ciotola riempita d’acqua. Lavare il finocchietto e lessarlo in acqua bollente salata, scolarlo e tagliarlo. In una casseruola rosolare nell’olio lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, aggiungere i carciofi e cuocere per una decina di minuti aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua. Salare. Tagliare il pesce a cubetti e unirlo ai carciofi.  Unire anche il finocchietto, regolare di sale e pepare a piacere. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli e ripassarli nella casseruola con il condimento. A piacere potete aggiungere dell’olio extravergine di oliva a crudo.

Un piatto così è già abbastanza completo da costituire un pasto, ma se non volete rinunciare al secondo vi consiglio un’insalata di pesce, fresca e stuzzicante come questa:

Insalata di sgombro al salmoriglio

Se vi piacciono le mie ricette e non volete perdervi le novità allora seguitemi anche nella mia pagina facebook Un’idea al giorno

Precedente Costine di maiale alle olive Successivo Torta salata di pesce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.