Spaghetti alle zucchine affumicate

Deliziosi questi spaghetti alle zucchine affumicate, col sapore della pancetta ed il filante della scamorza, questo piatto di pasta con le zucchine diventa oltremodo succulento.
Le zucchine fanno bene, hanno tanti nutrienti e fibre e poche calorie, non possono mancare in una dieta alimentare salutare, perciò con la primavera, che le ha riportato a poco prezzo nei banchi dei mercati, preparo spesso dei primi piatti e non solo.

A casa mia, e penso in casa di molti, le verdure si devono camuffare e insaporire in vari modi, non posso certo presentarle tali e quali, quindi aggiungo quasi sempre un salume e anche l’effetto filante fa diventare appetibile quello che di solito non lo è.
Spaghetti alle zucchine affumicate
Ingredienti:
350 g di spaghetti
80 g di pancetta affumicata
100 g di scamorza bianca o affumicata
400 g di zucchine
1/2 cipolla
1 peperoncino
Olio d’oliva
Sale q.b.
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
Preparazione:
Lavate le zucchine e tagliatele a fettine. Tritate la cipolla e mettetela a rosolare in una padella capiente con qualche cucchiaio di olio, quando sarà dorata unite la pancetta tagliata a dadini.
Fate rosolare anche quest’ultima poi unite il peperoncino e le zucchine.
Salate, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere per circa 20 minuti.
Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata.
Tagliate a cubetti la scamorza. Scolate la pasta al dente e versatela nella padella col condimento.
Unite le zucchine e mescolate molto bene, lasciando alla scamorza il tempo di fondere.
A questo punto unire il prezzemolo tritato e, dopo un’ultima rimescolata, impiattate.
Precedente Margherite alle cozze, olive e capperi Successivo Polpette con Sugo di Fave e Piselli