Salsiccia al sugo con patate e piselli

Un modo alternativo di preparare la salsiccia, diversa dal solito, con il sugo in modo da renderla morbida e succosa. La salsiccia al sugo con patate e piselli mi ricorda un piatto della mia infanzia, la salsiccia al sugo con le patate che mia madre preparava spesso, soprattutto in inverno quando era più piacevole affondare il pane nella salsa calda e profumata. In questa versione ho solo aggiunto i piselli e cucinato con il brodo vegetale.

Il mio consiglio di oggi è di cuocere le verdure sempre con del liquido, acqua o brodo e aggiungere la salsa solamente dopo, cuoceranno prima e non assorbiranno tutta la salsa, parlo soprattutto per le patate. Se preferite potete lasciare la salsiccia intera, ma io ho preferito dare l’idea di uno spezzatino.


Salsiccia al sugo con patate e piselli

Ingredienti:

400 g di salsiccia
500 g di patate
250 g di piselli
200 ml di salsa di pomodoro
1 cipolla piccola
1 carota
1 costa di sedano
un bicchiere di brodo vegetale
1/2 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
olio d’oliva
sale

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla, il sedano, la carota e lo spicchio d’aglio, rosolare in una casseruola capiente con dell’olio, aggiungere la salsiccia, uscita dal budello e tagliata a pezzettoni e rosolare per bene. Sfumare con il vino e far evaporare a fuoco vivace. Sbucciare le patate e tagliarle a dadi. A questo punto unire le patate e i piselli e il brodo e cuocere coperto per circa 10 minuti. Aggiungere la salsa di pomodoro, regolare di sale e continuare la cottura, coperto, per altri 15 minuti.

Se volete completare il menu con un primo piatto, conviene mantenersi sul leggero, questo tortino di riso andrà più che bene:

Tortino di riso filante

Se desiderate avere mie notizie cercatemi anche su facebook e non dimenticate di mettere il like alla mia pagina Un’idea al giorno, vi aspetto!!

 

Precedente Pastasciutta alle verdure invernali Successivo Frittata gustosa di ricotta