Rotolo saporito alla parmigiana

Il rotolo saporito alla parmigiana è un’idea semplice che arricchisce la nostra tipica parmigiana di melanzane con un rotolo di pasta di pane.

Non è difficile da preparare e per chi sta in campagna o chi si trova in zone  in cui il tempo è un po’ rinfrescato è possibile regalarsi una pizza arrotolata con tutto il sapore dell’estate, finalmente melanzane e pomodoro di stagione. Il rotolo è tutto qui, chi vuole una versione vegetariana può evitare il prosciutto e gustarsi lo stesso una preparazione gustosa e completa. Al posto della bustina di lievito si può usare un cubetto di lievito di birra fresco.

Rotolo saporito alla parmigiana

Ingredienti:
500 g di farina di tipo 0
300 g di acqua tiepida
Una bustina di lievito di birra disidratato

un cucchiaino di zucchero
due cucchiaini di sale
due cucchiai di olio d’oliva

Per il ripieno:
1 melanzana
150 g di mozzarella
150 g di pomodori pelati
100 g di prosciutto cotto a fette
Formaggio grana grattugiato

Preparazione:

Preparare l’impasto: fare la fontana e nel mezzo mettere zucchero lievito, olio e acqua tiepida, unire il sale in un angolo. Impastare, raccogliendo mano a mano la farina verso il centro della conca e se dovesse servire altra acqua aggiungerla, ma poca alla volta fino a formare un panetto compatto, asciutto e liscio. Coprire con uno strofinaccio e far lievitare per circa un’ora. Sbucciare la melanzana, affettarla e metterla sotto sale per mezz’ora, sciacquare e friggere in abbondante olio di semi di girasole. Frullare i pomodori pelati con un cucchiaio d’olio d’oliva e un pizzico di sale. Affettare la mozzarella e scolare l’eventuale liquido.
Prendere l’impasto, che sarà raddoppiato di volume e stenderlo con delicatezza in forma di rettangolo, coprirlo con la salsa, mettere le fette di melanzana, il prosciutto, la mozzarella e infine il formaggio grana.
Lasciare un po’ di bordo libero e arrotolare.  Adagiare il rotolo in una teglia unta d’olio e spennellare anche la superficie con altro olio d’oliva.
Cuocere per 30 minuti a 200°  in forno statico. Controllare che sia ben cotto sia sopra che sotto e far raffreddare almeno una quindicina di minuti.

Precedente Fusilli alla crema di peperoni e olive Successivo Caponata siciliana