Risotto al marsala

Io adoro i risotti, quella cremosità avvolgente, quel gusto che si sprigiona ad ogni forchettata per la capacità del riso di assorbire i sapori degli ingredienti e in questo risotto al marsala troverete tutto questo, il gusto e le proprietà della carne esaltate dalla cottura a fuoco lento nel brodo vegetale con quel profumo di marsala che si sposa a meraviglia con la carne bianca.

Se non trovate il marsala non rinunciate a preparare questo risotto, semplicemente sostituitelo con del vino bianco o rosato oppure, se lo avete, con dello spumante dolce. Se invece avete il marsala, ma non avete la carne di pollo, potete usare carne di vitello. Un consiglio di risparmio e riciclo: se avete un polpettone del giorno prima, potete sbriciolarlo e usarlo per il vostro risotto.

Risotto al marsala
Risotto al marsala

Risotto al marsala

Ingredienti:

350 g di riso arborio
1 bicchiere di marsala semisecco
150 g di carne di pollo tritata
1/2 cipolla
1 carota
olio d’oliva
1 litro di brodo vegetale
sale e pepe

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla insieme alla carota e farli rosolare in una casseruola con dell’olio d’oliva. Dopo circa 5 minuti aggiungere la carne, farla colorire da tutte le parti, mescolando spesso. Quando la carne sarà tutta bianca versare il riso e lasciarlo tostare. Bagnare con il marsala e non appena sarà evaporato, iniziare ad aggiungere il brodo caldo in modo che il riso sia sempre ricoperto dal liquido. Continuare a cuocere per circa 25 minuti, controllare di sale. Dopo aver spento la fiamma far riposare il risotto per cinque minuti, infine mettere nei piatti e insaporire con pepe, macinato al momento.

 

Precedente Pancake Successivo Linguine ricche con salsiccia