Polpettone di pollo al latte

Il polpettone di pollo al latte è un secondo di carne bianca molto delicato, ma al tempo stesso gustoso, un piatto elegante, ma molto economico. La mortadella e la mozzarella oltre a dare indubbiamente sapore, rendono il polpettone soffice e per niente asciutto, inoltre la crema di latte aggiunge cremosità al piatto.

La mortadella è un salume notissimo, fatto con carne di maiale tritata finemente e mescolata a lardo e spezie, infine insaccata e cotta. La adoro affettata dentro un bel panino appena scaldato sulla piastra, ma la cucino spessissimo in piatti di pasta o di carne e la trovo deliziosa comunque.

Polpettone di pollo al latte
Polpettone di pollo al latte

Polpettone di pollo al latte

Ingredienti:

400 g. di  petto di pollo tritato
100 g. di mortadella in una sola fetta
100 g. di mozzarella
1 uovo
sale
1/2 litro di latte parzialmente scremato
olio d’oliva
pangrattato

Preparazione:

Tritare con un mixer la mortadella e la mozzarella, ridotti a cubettoni. In una ciotola capiente mescolare il petto di pollo con la mortadella e la mozzarella. Salare e unire un uovo e incominciare ad amalgamare tutti gli ingredienti in modo che l’uovo venga assorbito e il tutto appaia omogeneo.  Formare il polpettone su un foglio di carta forno, richiuderlo come una caramella e metterlo in frigo per una mezz’ora. A questo punto in una larga casseruola mettere a scaldare dell’olio e adagiarvi il polpettone sempre con la carta forno. Rosolarlo da un lato, poi rigirarlo, (non avrete difficoltà visto che il polpettone sarà incartato), e farlo rosolare da ogni lato. A questo punto sarà abbastanza compatto che potrete eliminare la carta che lo ricopre, (togliete la casseruola dal fuoco prima). Rimettere sul fuoco e coprire con il latte e portare a cottura a fuoco medio-basso, coperto per circa 30 minuti. Passato questo tempo, mettere da parte il polpettone e controllare che il latte sia ben spesso, se risulta troppo liquido far evaporare a fiamma alta; se risulta “ricottoso” frullarlo con un frullatore a immersione. Tagliare a fette il polpettone e servirlo con un contorno a piacere, io patate, e la crema al latte.

 

 

Precedente Linguine ricche con salsiccia Successivo Linguine cremose alle verdure