Polpette di Merluzzo

Con queste polpette di merluzzo sarà facilissimo far mangiare il pesce ai bambini, il sapore del merluzzo viene camuffato e alleggerito dalle patate e dal prezzemolo, anche la carota contribuisce a insaporire e addolcire la preparazione; per non parlare del fatto che con la panatura e la frittura il tutto diventa ancora più appetibile.

In queste polpette consiglio il merluzzo, ma va bene qualsiasi altro pesce con poche spine come il salmone o il nasello, il tonno o la platessa, inoltre è possibile usare questa ricetta per riciclare avanzi di pesce lesso o arrosto.

Polpette di Merluzzo

Ingredienti:
450 g. di merluzzo cotto 
300 g. di patate
un ciuffetto di prezzemolo
1/2 cipolla
1 carota
sale
1 uovo
olio di oliva
pepe (solo per gli adulti)
pangrattato qb
olio di semi di girasole
Preparazione:
Lessare le patate con tutta la buccia in acqua salata, sbucciarle e schiacciarle.
Pulite la carota e lessatela in acqua bollente per 15 minuti. Scolatela e schiacciatela.
Fate raffreddare.
Pulite la cipolla e tritatela finemente poi fatela rosolare in una padellina con poco olio e qualche cucchiaio di brodo vegetale. Fate raffreddare.
Sbriciolate la polpa del pesce, togliete tutte le spine centrali e laterali e anche la pelle, unite le patate e le carote schiacciate e la cipolla col suo fondo di cottura, il prezzemolo tritato e l’uovo. Salate e pepate e aggiungete poco pangrattato, se necessario.
Formate delle polpette tonde, ma schiacciate, passatele nel pangrattato e friggetele in abbondante olio di semi finchè sono dorate.

 

Precedente Spaghetti con pistacchi e pancetta Successivo Plumcake variegato