Pizza Parigina

La pizza parigina è un rustico di origine napoletana, una specie di pizza tramezzino con impasto lievitato sotto e pasta sfoglia sopra. Buono in qualunque posto del mondo voi decidiate di prepararla. A chi preferisce impastare, dico seguite la ricetta e non sbaglierete, chi invece ha voglia di preparare una cena velocissima e stuzzicante può acquistare oltre alla pasta sfoglia anche la pasta per pizza già stesa e ridursi solo a dover assemblare gli ingredienti.

Sappiamo bene che il sabato si ha voglia di pizza e questo è un modo veloce per prepararla in casa in modo particolare, sfizioso e veloce.

Pizza Parigina
Pizza Parigina

Pizza Parigina

Ingredienti:

Pasta per pizza:

500 g di farina di tipo 0

300 g di acqua tiepida
Una bustina di lievito di birra disidratato
un cucchiaino di zucchero
due cucchiaini di sale
due cucchiai di olio d’oliva

un foglio di pasta sfoglia rettangolare
150 g di prosciutto cotto a fette
150 g di scamorza a fette
30 g di formaggio grana grattugiato
250 g di pomodori pelati
olio d’oliva
sale
origano
Qualche cucchiaio di latte

Preparazione:

Preparare l’impasto: fare la fontana e nel mezzo mettere zucchero, lievito, olio e acqua tiepida, unire il sale in un angolo. Impastare, raccogliendo mano a mano la farina verso il centro della conca e se dovesse servire altra acqua aggiungerla, ma poca alla volta fino a formare un panetto compatto, asciutto e liscio. Coprire con uno strofinaccio e far lievitare per circa un’ora.
Stendere l’impasto in una teglia da forno, della stessa forma della pasta sfoglia. Condire i pomodori pelati con olio d’oliva, sale e origano e , se si preferisce, dare una veloce frullata con un frullatore a immersione. Stendere sopra la pasta da pizza, senza bagnare i bordi, spolverizzare con il grana, ora mettere le fette di prosciutto e la scamorza, sempre senza coprire i bordi.
Prendere la pasta sfoglia e coprire il tutto, far combaciare i bordi, eliminare l’eccedenza, spennellare con il latte. Infornare a 200°per circa 25-30 minuti.

Pizza Parigina
Pizza Parigina

 

Precedente Frittatine ripiene o meglio bocconcini del prete Successivo Cavatelli con zucchine e mozzarella