Pizza di carne alla palermitana

La Pizza di carne alla palermitana è un succulento piatto di carne condito e arricchito dalla salsa tipica dello sfincione palermitano a base di pomodoro, caciocavallo e cipolla.

Ho già messo nel blog una versione di pizza di carne ripiena, un po’ invernale, visto che l’ho farcita con broccoletti; questa è una versione più estiva, abbastanza veloce e saporita. Un modo per utilizzare la carne trita, più veloce del preparare delle polpette e più facile di preparare un polpettone per il quale avreste il pericolo di girarlo. Un modo semplice, veloce e gustosissimo per presentare un piatto economico, ma particolare.

Pizza di carne alla palermitana

Pizza di carne alla palermitana

Ingredienti:

500 g. di carne trita di manzo
1 uovo
un paio di fette di pane raffermo
qualche cucchiaio di latte
1 melanzana grande
1 grossa cipolla
400 g. di pomodori maturi o pomodori pelati
olio di semi di girasole
sale e pepe
qualche cucchiaio di pangrattato
30 g di caciocavallo semistagionato
olio d’oliva

Preparazione:

Sbucciare la melanzana, affettarla nel senso della lunghezza, cospargerla di sale e metterla in un piatto a perdere l’acqua di vegetazione. Passata un’oretta sciacquarle, strizzarle con le mani e  friggerle in olio di semi ben caldo, e scolarle su fogli di carta assorbente.
Sbucciare la cipolla e affettarla finemente, metterle a cuocere con dell’olio di oliva, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua perché cuociamo senza bruciare. Sbucciare i pomodori, eliminare i semi e tagliare a pezzettini, aggiungere alla cipolla, salare e far cuocere a fuoco medio basso per circa 20 minuti. A questo punto preparare l’impasto per la pizza di carne: mettere in ammollo il pane con il latte, mescolare in una larga ciotola la carne trita con il sale e il pepe, l’uovo e infine il pane strizzato dal latte in eccesso. Cospargere una teglia con del pangrattato, coprire con le fette di melanzane, prendere a poco a poco l’impasto di carne, appiattirlo tra le mani e coprire le melanzane, infine versare la salsa di pomodoro e cipolle. Infine terminare con un strato di pangrattato mescolato con il caciocavallo. Infornare a 200° per circa 30 minuti.

Pizza di carne alla palermitana
Pizza di carne alla palermitana

 

Precedente Torta sofficissima alla frutta Successivo Fusilli bianco verdi con tonno e peperoni