Pasta con polpettine di carne

La pasta con polpettine di carne è un classico della cucina italiana, un primo piatto ricco, gustoso e adorato dai bambini. Un piatto che ci ricorda l’infanzia e anche i famosi spaghetti di Lilly e il vagabondo e infatti basterà cambiare il formato di pasta e vi ritroverete in un cartoon.

L’esecuzione della ricetta è naturalmente semplice, forse un po’ lunga la preparazione delle palline che devono essere piccole come delle noccioline. Basterà prepararle tutte prima di cominciare a friggere altrimenti si rischia di bruciare tutto. Il sugo di pomodoro si può arricchire a piacere col solito trito di carota sedano e cipolla, ma io stavolta ho preferito solo l’aroma dell’aglio schiacciato e del basilico.

 

Pasta con polpettine di carne
Pasta con polpettine di carne

Pasta con polpettine di carne

Ingredienti:
350 g di pasta corta o lunga a piacere
500 ml di passata di pomodoro
sale
olio d’oliva
uno spicchio d’aglio

Ingredienti per le polpettine:
250 g di carne di manzo tritata
50 g di pangrattato
30 g di formaggio grana grattugiato
1 uovo
basilico tritato
sale
olio d’oliva

Preparazione:

In una terrina unire alla carne trita il formaggio, il pangrattato e l’uovo e il basilico tritato, salare e amalgamare per alcuni minuti con le mani in modo che tutto il composto sia ben uniforme. Bagnarsi le mani e senza asciugarle cominciare a fare le palline della grandezza di una nocciolina, le mani umide non faranno appiccicare l’impasto alle mani e sarà più facile preparare le polpettine. Una volta preparate tutte, vanno rosolate in padella con un po’ d’olio, rigirandole possibilmente senza usare mestoli e altro che potrebbero rovinarle mentre sono crude, basterà farle rotolare con delicatezza. Scolarle e tenerle da parte.  Preparare il sugo: rosolare lo spicchio d’aglio schiacciato in poco olio d’oliva, toglierlo e versare la passata di pomodoro, salare, aromatizzare con qualche foglioline di basilico e  cuocere per una mezz’ora. Aggiungere le polpettine di carne e far insaporire per 8-10 minuti. Tenere in caldo. Lessare la pasta del formato scelto in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e mescolarla nella padella con sugo di polpettine, a piacere si può aggiungere del grana grattugiato.

Precedente Spiedini di cozze e pancetta Successivo Muffins alle pere e cioccolato